Forum di Borsa

Mercati finanziari => Azioni Italia FTSE MIB 40 => Topic aperto da: nutri - Maggio 07, 2012, 01:13:49 pm

Titolo: Enel
Inserito da: nutri - Maggio 07, 2012, 01:13:49 pm
Un mesetto fa misi 3 livelli di ingresso e SL su ENEL.
Qualcuno li ha seguiti?
Perchè oggi è entrato l'ordine, e come per magia beccato il minimo. Ora lo SL l'ho messo al livello di ingresso.
Speriamo stavolta rimbalzi per davvero.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: riccy03 - Maggio 07, 2012, 01:39:01 pm
postali pure nel dettaglio...... :P
Titolo: Re:Enel
Inserito da: nutri - Maggio 07, 2012, 01:47:18 pm
Eccoli:

admin: link rimosso, si prega di leggere il regolamento:

https://www.investireinazioni.it/forum/index.php?topic=21.0
Titolo: Re:Enel
Inserito da: riccy03 - Maggio 07, 2012, 02:14:46 pm
Ah pero'.....
La vedi bene Enel!!  :-\
Titolo: Re:Enel
Inserito da: snowmax - Maggio 07, 2012, 05:59:23 pm
quali sono le prossime resistenze ?
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Maggio 07, 2012, 06:00:10 pm
quali sono le prossime resistenze ?

2.78
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Tiger - Maggio 07, 2012, 06:05:24 pm
Ciao Jack,
valuteresti un entrata su enel a quel punto (2,78)o magari dopo lo stacco del dividendo ?

Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Maggio 07, 2012, 06:16:08 pm
Ciao Jack,
valuteresti un entrata su enel a quel punto (2,78)o magari dopo lo stacco del dividendo ?

Per ora no.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: snowmax - Maggio 07, 2012, 06:25:43 pm
titolo sospeso ? mi confermate ?  :o
Titolo: Re:Enel
Inserito da: mollami.85 - Maggio 22, 2012, 03:04:16 pm
sito non ammesso ad essere nominato (si prega di leggere il regolamento del forum, grazie) - 17/05/2012 17:00:51

Enel (ENEL.MI) [...] Moody's ha comunicato di avere tagliato il rating della prima utility italiana a Baa1 da A3, con outlook (giudizio sulle prosepttive future) stabile.

''Le condizioni deboli dei mercati "core" di Enel, Italia e Spagna, continuano a mettere sotto pressione gli utili, come emerso nei risultati del primo trimestre 2012 annunciati la scorsa settimana'', spiegano in un comunicato gli analisti dell'agenzia.

Altre ragioni riportate nel comunicato, ?'il difficile contesto regolamentare di business sia in Italia sia in Spagna'' e la la rimozione di alcuni benefit fiscali e di altre misure che hanno un impatto sulle società elettriche in Spagna.


Basta questo a spiegare la debolezza del titolo? perchè non la capisco..   :-\
Titolo: Re:Enel
Inserito da: analberto - Giugno 21, 2012, 03:33:49 pm
domanda per Lorenzo e per chi vuole rispondere. dopo la resistenza a 2,78 vedo un altro ostacolo sul 3,04-3,06. possibile? sarebbe il TP che ho individuato.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Giugno 21, 2012, 06:59:23 pm
domanda per Lorenzo e per chi vuole rispondere. dopo la resistenza a 2,78 vedo un altro ostacolo sul 3,04-3,06. possibile? sarebbe il TP che ho individuato.

c'e' altro prima del 2.78
Titolo: Re:Enel
Inserito da: analberto - Giugno 21, 2012, 11:22:31 pm
Mmm, le ho a 2,46, non ho controllato bene e spero che tu ti riferisca ad un prezzo piu' alto  :D
Grazie per aver risposto.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Giugno 22, 2012, 12:50:33 pm
2.5240 poi 2.55 / 2.56
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Eddy Koodoo - Giugno 25, 2012, 09:44:06 pm
È da valutare un'ingresso sui 2,2 ?
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Giugno 26, 2012, 10:36:40 am
È da valutare un'ingresso sui 2,2 ?

se ci arriva 2.20 / 2.22 non sarebbe male
Titolo: Re:Enel
Inserito da: BeviManco - Settembre 10, 2012, 05:30:38 pm
Sembra ci sia una grossa resistenza ai livelli attuali..  <Boxing>
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Settembre 10, 2012, 07:08:39 pm
Sembra ci sia una grossa resistenza ai livelli attuali..  <Boxing>

Yes...era un gran bel supporto ed ora e' resistenza:
Titolo: Re:Enel
Inserito da: BeviManco - Settembre 11, 2012, 07:22:25 am
Se non ho visto male.. c'è anche la ribassista sul grafico a un anno...
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Tiger - Settembre 12, 2012, 02:30:15 pm

Sono dentro questo titolo con un 5 % (dopo averne mollate la metà con un piccolo loss nel periodo di paura pre agostana... :'() e attualmente, visto il rush del titolo, ho un gain di circa il 20 % sul mio pcm (le perdite subite vendendo per dimezzare il rischio, quindi, sono state coperte e sono in leggero gain). L'operazione quindi è positiva, grazie a Lorenzo per il suggerimento strategico  ;D

La domandona è questa : vendo, porto a casa il gain (e lo spendo a razzo in gozzoviglie visti i valori in gioco  <beer>) oppure tengo duro ?

Non ci capisco molto di AT  x(x ma mi pare che la resistenza l'abbia bucata e che ci siano dei GAP da colmare oltre i 3 euros ...

Titolo: Re:Enel
Inserito da: Storm - Settembre 12, 2012, 02:33:32 pm

Sono dentro questo titolo con un 5 % (dopo averne mollate la metà con un piccolo loss nel periodo di paura pre agostana... :'() e attualmente, visto il rush del titolo, ho un gain di circa il 20 % sul mio pcm (le perdite subite vendendo per dimezzare il rischio, quindi, sono state coperte e sono in leggero gain). L'operazione quindi è positiva, grazie a Lorenzo per il suggerimento strategico  ;D

La domandona è questa : vendo, porto a casa il gain (e lo spendo a razzo in gozzoviglie visti i valori in gioco  <beer>) oppure tengo duro ?

Non ci capisco molto di AT  x(x ma mi pare che la resistenza l'abbia bucata e che ci siano dei GAP da colmare oltre i 3 euros ...

io fossi in te chiuderei...
E' vero, ha superato la resistenza ma sta per chiudere gap 3,02.. poi con un gain  così!
Ma aspetto anch'io parere di Lorenzo.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Settembre 12, 2012, 04:16:49 pm
si e' fermata poco prima di un'altra resistenza tosta (2.99/3.00) e poi 3.10 tosta anche quella, io chiuderei.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Tiger - Settembre 12, 2012, 04:33:48 pm

Grazie mille Lore  ;D

Abbandonate (finalmente) a 2,97, prese in carico a 2,47, portato a casa un millino e via così ...  <yes>

Certo che questo titolo è un osso, sono abbastanza contento di averlo smollato (e poi con un gain così ...),

Piccole 'sfazioni ogni tanto ci vogliono  :-*
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Settembre 12, 2012, 05:05:15 pm

Grazie mille Lore  ;D

Abbandonate (finalmente) a 2,97, prese in carico a 2,47, portato a casa un millino e via così ...  <yes>

Certo che questo titolo è un osso, sono abbastanza contento di averlo smollato (e poi con un gain così ...),

Piccole 'sfazioni ogni tanto ci vogliono  :-*


Bravo, ora vedremo dove riprenderlo...l'area 2.78 / 2.84 e' una base solida in un possibile ritracciamento.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: riccy03 - Settembre 15, 2012, 02:06:34 pm
Dopo 6 mesi ha chiuso il Gap dei 3 euro.....che viaggio.... :-*
Titolo: Re:Enel
Inserito da: poncio - Settembre 25, 2012, 03:17:47 pm

Ciao a tutti!

Ce l'ho fatta a ribeccarvi!!

 <yes>
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Settembre 25, 2012, 03:20:52 pm

Ciao a tutti!

Ce l'ho fatta a ribeccarvi!!

 <yes>

Benvenuto
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Carmine - Novembre 14, 2012, 03:17:03 pm
Leggendo qualche news, i conti non sembrano brillare.
Ed invece oggi la comprano.....
Aiuto!!! Vi giuro, sto quasi per gettare la spugna... è ora di cambiare hobby!!!!


Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Novembre 15, 2012, 10:40:20 am
Leggendo qualche news, i conti non sembrano brillare.
Ed invece oggi la comprano.....
Aiuto!!! Vi giuro, sto quasi per gettare la spugna... è ora di cambiare hobby!!!!

L'altra opzione e' cambiare titoli.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Novembre 29, 2012, 08:47:02 pm
.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: snowmax - Novembre 29, 2012, 09:02:48 pm
per capire se domani in apertura non supera potrebbe essere da shortare ?
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Novembre 29, 2012, 09:12:55 pm
per capire se domani in apertura non supera potrebbe essere da shortare ?

esatto
Titolo: Re:Enel
Inserito da: tradingtore - Novembre 30, 2012, 08:37:13 pm
. Enel

 ;D :-*

Titolo: Re:Enel
Inserito da: riccy03 - Novembre 30, 2012, 08:40:38 pm
Tredingtore:

ti sei gia' messo UGO ?? :P ;)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: tradingtore - Novembre 30, 2012, 09:17:16 pm
Tredingtore:

ti sei gia' messo UGO ?? :P ;)

e' da un po' che lo uso (ne avevo sentito parlare di la'...) ma francamente utilizzato da solo sui backtest mi ha dato pessimi risultati
non avevo letto dell'uso con le tre mm ...... che tra l'altro non ho capito come gestirle.....

pero' provero' sicuramente ad appoggiarlo all'ichi...........
Titolo: Re:Enel
Inserito da: stevesteve - Dicembre 01, 2012, 01:29:11 pm
UGO migliora molto ichi  ;D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: predator - Gennaio 28, 2013, 01:23:19 pm
Notizia del 25 gennaio

Il movimento a passo di gambero registrato a Piazza Affari dall’indice Ftse Mib (Milano: FTSEMIB.MI - notizie) non sembra disturbare oltre il dovuto la seduta odierna di Enel (Milano: ENEL.MI - notizie) che continua a mantenersi poco al di sopra della parità. Dopo aver archiviato la sessione di ieri con un rialzo di oltre un punto percentuale, il titolo continua a muoversi lungo la via dei guadagni e viene fotografato ora a 3,162 euro, con un progresso dello 0,44% e oltre 23 milioni di azioni passate di mano fino a questo momento, contro la media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a quasi 29 milioni di pezzi. Enel è finito quest’oggi sotto i riflettori dei brokers e in particolare di Barclays (Londra: BARC.L - notizie) che ha ribadito la raccomandazione “equalweight”, alzando il prezzo obiettivo da 3 a 3,5 euro. La revisione della valutazione è stata decisa malgrado la riduzione delle stime sull’utile per azione per l’anno in corso e per il prossimo. A scommettere con maggiore convinzione su Enel sono i colleghi di Citigroup (NYSE: C - notizie) che oggi hanno ribadito l’invito all’aquisto con un target price a 4 euro. La banca americana ritiene che il colosso elettrico possa incrementare il dividendo da assegnare agli azionisti.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: andreasegnali74 - Marzo 04, 2013, 02:36:13 pm
Enel sospesa al rialzo! Qualcuno sa perchè?
Non trovo notizie che giustifichino la cosa.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Marzo 04, 2013, 02:46:11 pm
Enel sospesa al rialzo! Qualcuno sa perchè?
Non trovo notizie che giustifichino la cosa.

dovrebbero esserci?
Titolo: Re:Enel
Inserito da: andreasegnali74 - Marzo 04, 2013, 02:49:24 pm
 ... vista la contro tendenza me le aspettavo  <si>
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Marzo 04, 2013, 02:52:19 pm
... vista la contro tendenza me le aspettavo  <si>

secondo me gli e' partito un ordine sbagliato e ha mosso l'indice mica di poco.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: andreasegnali74 - Marzo 04, 2013, 02:55:49 pm
Azz, si parla di un ordine di una certa importanza!
Non vorrei esser nei panni dell'operatore  <si>
Titolo: Re:Enel
Inserito da: MrSkylab - Marzo 04, 2013, 03:33:04 pm
Mi potete confermare che è stato chiuso?
Io sono arrivato tardi e sono ancora dentro.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: andreasegnali74 - Marzo 04, 2013, 03:35:05 pm
Da quello che ho visto no, non è stato chiuso.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Marzo 04, 2013, 03:35:21 pm
Mi potete confermare che è stato chiuso?
Io sono arrivato tardi e sono ancora dentro.

No.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: donmont - Marzo 04, 2013, 09:37:59 pm
Buonasera, ma il sell è ancora valido?
Titolo: Re:Enel
Inserito da: MrSkylab - Marzo 04, 2013, 10:24:17 pm
Buonasera, ma il sell è ancora valido?

No, non è stato segnalato "valido fino a revoca".
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Alaska18 - Marzo 05, 2013, 05:59:18 pm
Buonasera, ma il sell è ancora valido?

No, non è stato segnalato "valido fino a revoca".

Io ce l'ho ancora in ordine il segnale WS. Mi conviene toglierlo visto che stasera ha chiuso vicino e probabilmente me lo becca domani mattina in apertura? Lorenzo, eventualmente hai un nuovo TP? Naturalmente non scriverlo qua se è visibile a tutti. Grazie
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Marzo 05, 2013, 06:03:14 pm
Buonasera, ma il sell è ancora valido?

No, non è stato segnalato "valido fino a revoca".

Io ce l'ho ancora in ordine il segnale WS. Mi conviene toglierlo visto che stasera ha chiuso vicino e probabilmente me lo becca domani mattina in apertura? Lorenzo, eventualmente hai un nuovo TP? Naturalmente non scriverlo qua se è visibile a tutti. Grazie

Toglilo.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: AlonZo - Marzo 12, 2013, 03:39:54 pm
Un giretto su enel che ve ne pare? Ci avviciniamo a valori interessanti...
Titolo: Re:Enel
Inserito da: giorgy00 - Marzo 13, 2013, 09:37:08 am
2,66...
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Marzo 13, 2013, 12:47:05 pm
Un giretto su enel che ve ne pare? Ci avviciniamo a valori interessanti...

Come vedi oggi sono ancora meglio  ::)

Il trend e' down da settimane, per questo ero uscito a 2.80 dopo un piccolo guadagno.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: AlonZo - Marzo 13, 2013, 12:56:24 pm
Un giretto su enel che ve ne pare? Ci avviciniamo a valori interessanti...

Come vedi oggi sono ancora meglio  ::)

Il trend e' down da settimane, per questo ero uscito a 2.80 dopo un piccolo guadagno.

anche se tentato ero rigorosamente in attesa di un segnale :D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Tiger - Marzo 13, 2013, 01:06:58 pm

Certo che scaricano, anche se hanno confermato la politica dei dividendi sull'utile ma se l'utile è in discesa ...

E noi aspettiamo, da bravi sciacallini, che arriva dove deve arrivare ...

In periodo di trimestrali in questo momento merglio stare belli liquidi
Titolo: Re:Enel
Inserito da: The economist - Marzo 15, 2013, 09:35:44 am
Che ne pensate di uno short veloce per il test in area 2.55?
Titolo: Re:Enel
Inserito da: The economist - Marzo 21, 2013, 03:21:15 pm
Illuminazione. ... Casualmente guardavo il grafico enel in giornaliero fino al 25 maggio 2011, sembra disegnare un grosso testa-spalle invertito.(4,50 euro entro 1anno,un anno e mezzo?!) Che ne pensate?
Titolo: Re:Enel
Inserito da: MrSkylab - Marzo 21, 2013, 04:03:19 pm
Questo?
Titolo: Re:Enel
Inserito da: The economist - Marzo 21, 2013, 04:08:23 pm
Si , ma considero il punto di "partenza" da luglio. Per carità potrebbero essere castronerie. Però penso che possa essere valida come intuizione
Titolo: Re:Enel
Inserito da: MrSkylab - Marzo 21, 2013, 04:10:27 pm
Testa Spalla Rovesciato
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Vecio - Marzo 21, 2013, 04:20:33 pm
Testa Spalla Rovesciato

Un ripassino ogni tanto senza andarselo a cercare in rete non fa mai male  ;D
Un karma virtuale visto che non ci sono +.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: MrSkylab - Marzo 21, 2013, 04:23:12 pm
Si , ma considero il punto di "partenza" da luglio. Per carità potrebbero essere castronerie. Però penso che possa essere valida come intuizione

Più o meno TP 4eur  secondo me e mi accontento  <si>

Titolo: Re:Enel
Inserito da: MrSkylab - Marzo 21, 2013, 04:28:52 pm
Testa Spalla Rovesciato

Un ripassino ogni tanto senza andarselo a cercare in rete non fa mai male  ;D
Un karma virtuale visto che non ci sono +.

 ;D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: The economist - Marzo 21, 2013, 04:30:16 pm
scusatemi :(
Titolo: Re:Enel
Inserito da: MrSkylab - Marzo 21, 2013, 04:37:25 pm
scusatemi :(

e di cosa  ???
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Aprile 04, 2013, 01:18:47 pm
e 3...contro-trend  :-[

Titolo: Re:Enel
Inserito da: MrSkylab - Aprile 05, 2013, 08:06:22 am
Qualcosina allora si può osare anche contro trend  :D
Se confermato ieri sarebbe una ottima uscita  <si>
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Aprile 05, 2013, 05:27:12 pm
Qualcosina allora si può osare anche contro trend  :D
Se confermato ieri sarebbe una ottima uscita  <si>

Non sono stato preciso al millimetro ma se vai a vedere gli eseguiti degli ultimi 3 giri, non mi posso lamentare.

Comunque incomincia a dare segno di voler cambiare trend...casomai lunedi' la riprendo.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: blondus - Aprile 09, 2013, 09:15:21 am
se nn erro è negata la rottura della trendline ribassista
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Aprile 09, 2013, 09:58:52 am
se nn erro è negata la rottura della trendline ribassista

Secondo me no.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Aprile 09, 2013, 10:00:24 am
Bisogna avere un po' di pazienza, il listino intero sembra congestionato.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: blondus - Aprile 09, 2013, 10:06:39 am
se nn erro è negata la rottura della trendline ribassista

Secondo me no.

 :D non si può dire che ci manchi la capacità di sintesi
Titolo: Re:Enel
Inserito da: aristogatto - Aprile 16, 2013, 10:05:45 am
Enel e' tornata dei nostri  <yes>
Titolo: Re:Enel
Inserito da: AlonZo - Aprile 17, 2013, 09:58:51 am
e ancora rientra.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Spartanna - Aprile 17, 2013, 02:34:51 pm
Non so se sia giusto scrivere qui ma non saprei dove altrimenti, le ultime 2 operazioni su Enel con un un capitale di circa 30k, investendo il 5% come da segnale si chiude con più 12/13 euro lordi..

Ci sono poi da pagare commissioni bancarie e tobin tax..

Piccolo consiglio, quando l'operazione ha un arco temporale così breve e l'idea è di accontentarsi di così poco (che poi magari viene deciso in corsa, per carità) cercare di indicarlo nel segnale in modo da far alzare la % investita a chi non ha capitale pari a quello di riferimento..

 
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Aprile 17, 2013, 02:42:25 pm
Non so se sia giusto scrivere qui ma non saprei dove altrimenti, le ultime 2 operazioni su Enel con un un capitale di circa 30k, investendo il 5% come da segnale si chiude con più 12/13 euro lordi..

Ci sono poi da pagare commissioni bancarie e tobin tax..

Piccolo consiglio, quando l'operazione ha un arco temporale così breve e l'idea è di accontentarsi di così poco (che poi magari viene deciso in corsa, per carità) cercare di indicarlo nel segnale in modo da far alzare la % investita a chi non ha capitale pari a quello di riferimento..


Hai ragione, ma se questa continua a scendere, preferisco tamponare il tutto anziche' lasciarla li' e vederla andare a 2.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: andreasegnali74 - Aprile 17, 2013, 02:44:56 pm
Spartanna, per lo meno oggi la Tobin non la paghiamo, essendo un'operazione intra-day  <si>
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Aprile 17, 2013, 02:47:34 pm
Anzi...se non fosse per i fondamentali...sarebbe da shortarla...finche' non rompe la ribassista di brevissimo, visibile nel grafico allegato:


Titolo: Re:Enel
Inserito da: Alaska18 - Aprile 17, 2013, 02:50:40 pm
Non so se sia giusto scrivere qui ma non saprei dove altrimenti, le ultime 2 operazioni su Enel con un un capitale di circa 30k, investendo il 5% come da segnale si chiude con più 12/13 euro lordi..

Ci sono poi da pagare commissioni bancarie e tobin tax..

Piccolo consiglio, quando l'operazione ha un arco temporale così breve e l'idea è di accontentarsi di così poco (che poi magari viene deciso in corsa, per carità) cercare di indicarlo nel segnale in modo da far alzare la % investita a chi non ha capitale pari a quello di riferimento..

Pensa tu con 30k e io con 15k forse ci compro un kinder bueno
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Aprile 17, 2013, 03:02:50 pm
 ::)

Offro ricompensa a chi trova la soluzione a questi problemi:

1) L'oro sprofonda...se non metto lo stop, arrivano a farmi le lezioni sulla gestione del rischio. C'e' chi di testa propria usa strumenti sconsigliati...e poi si lamenta.

2) Enel sprofonda, ma da 2 mesi, nonostante vado sempre contro-trend, ho sempre guadagnato su questo titolo. Nelle ultime 2 operazioni, e' vero, il guadagno e' stato minimo. Esco per proteggermi dal nuovo probabile storno...e vi lamentate.

Ma io mi domando se vi rileggete a volte.  :-\


 ):I

Titolo: Re:Enel
Inserito da: giorgy00 - Aprile 17, 2013, 03:11:18 pm
::)

Offro ricompensa a chi trova la soluzione a questi problemi:

1) L'oro sprofonda...se non metto lo stop, arrivano a farmi le lezioni sulla gestione del rischio. C'e' chi di testa propria usa strumenti sconsigliati...e poi si lamenta.

2) Enel sprofonda, ma da 2 mesi, nonostante vado sempre contro-trend, ho sempre guadagnato su questo titolo. Nelle ultime 2 operazioni, e' vero, il guadagno e' stato minimo. Esco per proteggermi dal nuovo probabile storno...e vi lamentate.

Ma io mi domando se vi rileggete a volte.  :-\


 ):I

Ultimamente stai facendo il tuo lasciando perdere i commenti di chi, senza chissà quale intento operativo, si sente di esprimere le proprie emotività. Continua così.
Le perdite rimangono contenute, monitorate e ormai "coperte" dai gain.. Non stiamo erodendo capitale. Fai come ritieni, sull'oro. Il crollo di questi giorni è stato imprevedibile, ma casi come Unipol ecc. hanno dimostrato quello che dovevano. Non mettere in discussione i tuoi obiettivi, lascia un po' perdere.
Altrimenti ci sono i BOT.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Aprile 17, 2013, 03:14:08 pm
::)

Offro ricompensa a chi trova la soluzione a questi problemi:

1) L'oro sprofonda...se non metto lo stop, arrivano a farmi le lezioni sulla gestione del rischio. C'e' chi di testa propria usa strumenti sconsigliati...e poi si lamenta.

2) Enel sprofonda, ma da 2 mesi, nonostante vado sempre contro-trend, ho sempre guadagnato su questo titolo. Nelle ultime 2 operazioni, e' vero, il guadagno e' stato minimo. Esco per proteggermi dal nuovo probabile storno...e vi lamentate.

Ma io mi domando se vi rileggete a volte.  :-\


 ):I

Ultimamente stai facendo il tuo lasciando perdere i commenti di chi, senza chissà quale intento operativo, si sente di esprimere le proprie emotività. Continua così.
Le perdite rimangono contenute, monitorate e ormai "coperte" dai gain.. Non stiamo erodendo capitale. Fai come ritieni, sull'oro. Il crollo di questi giorni è stato imprevedibile, ma casi come Unipol ecc. hanno dimostrato quello che dovevano. Non mettere in discussione i tuoi obiettivi, lascia un po' perdere.
Altrimenti ci sono i BOT.


Vedi...tu sei una delle poche persone a cui e' un piacere spiegare le cose...il piu' delle volte perche' capisci tutto al volo.

Ma ci sono altri che a volte mi fanno venire un mal di testa da sbattere veramente la testa al muro.

E ora arriva la beffa, con Enel che rompe la ribassista.  <mad>
Titolo: Re:Enel
Inserito da: roberto - Aprile 17, 2013, 03:14:41 pm
::)

Offro ricompensa a chi trova la soluzione a questi problemi:

1) L'oro sprofonda...se non metto lo stop, arrivano a farmi le lezioni sulla gestione del rischio. C'e' chi di testa propria usa strumenti sconsigliati...e poi si lamenta.

2) Enel sprofonda, ma da 2 mesi, nonostante vado sempre contro-trend, ho sempre guadagnato su questo titolo. Nelle ultime 2 operazioni, e' vero, il guadagno e' stato minimo. Esco per proteggermi dal nuovo probabile storno...e vi lamentate.

Ma io mi domando se vi rileggete a volte.  :-\


 ):I

Ultimamente stai facendo il tuo lasciando perdere i commenti di chi, senza chissà quale intento operativo, si sente di esprimere le proprie emotività. Continua così.
Le perdite rimangono contenute, monitorate e ormai "coperte" dai gain.. Non stiamo erodendo capitale. Fai come ritieni, sull'oro. Il crollo di questi giorni è stato imprevedibile, ma casi come Unipol ecc. hanno dimostrato quello che dovevano. Non mettere in discussione i tuoi obiettivi, lascia un po' perdere.
Altrimenti ci sono i BOT.
bravo
Titolo: Re:Enel
Inserito da: blondus - Aprile 17, 2013, 03:20:22 pm

E ora arriva la beffa, con Enel che rompe la ribassista.  <mad>

 :D
vedi te, io arrivo al computer sempre in ritardo... che stavolta mi abbia fatto bene?  <rotflol>

comunque continua come sai... non ti distrarre che poi è peggio!  ;)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Alaska18 - Aprile 17, 2013, 03:21:38 pm
::)

Offro ricompensa a chi trova la soluzione a questi problemi:

1) L'oro sprofonda...se non metto lo stop, arrivano a farmi le lezioni sulla gestione del rischio. C'e' chi di testa propria usa strumenti sconsigliati...e poi si lamenta.

2) Enel sprofonda, ma da 2 mesi, nonostante vado sempre contro-trend, ho sempre guadagnato su questo titolo. Nelle ultime 2 operazioni, e' vero, il guadagno e' stato minimo. Esco per proteggermi dal nuovo probabile storno...e vi lamentate.

Ma io mi domando se vi rileggete a volte.  :-


 ):I

Non esiste nessuna soluzione perché non sussiste alcun problema. Tu vai dritto x la tua strada sia che si guadagni 3000 € oppure 1€. L'osservazione del nostro collega su Enel la condivido in pieno. Se sai x tempo che chiuderai la posizione poco sopra l'ordine di acquisto avvisaci così ci regoliamo se e come inserire l'ordine. Se invece non lo sai prima, come non detto.

Per quanto riguarda l'oro, se tu hai ritenuto giusta la tua operazione non ti devi preoccupare.  Io ad esempio avevo messo lo SL leggermente piu sotto al tuo pensando ci potesse stare un falso segnale ma purtroppo non è bastato. Morale della favola, ho preso una batosta superiore alla vostra e quasi prosciugato il mio conto cmc. Sono però venuto a lamentarmi con te? NO, incasso la perdita e spero che tu riesca a farci recuperare il prima possibile.

Se solo partisse sto benedetto Mirror Trading
Titolo: Re:Enel
Inserito da: giorgy00 - Aprile 17, 2013, 03:24:08 pm

Vedi...tu sei una delle poche persone a cui e' un piacere spiegare le cose...il piu' delle volte perche' capisci tutto al volo.

Ma ci sono altri che a volte mi fanno venire un mal di testa da sbattere veramente la testa al muro.

E ora arriva la beffa, con Enel che rompe la ribassista.  <mad>

Ahahah, che la rompa. Noi non ci affezioniamo ai valori d'ingresso ;).
Grazie comunque.
Alimentazione corretta e niente abbuffate. Noi signorine ne sappiamo qualcosa.
E niente funerali.. Se è si riprende, e se è si ricambia idea.
Buon lavoro!
Titolo: Re:Enel
Inserito da: paolone - Aprile 17, 2013, 05:21:40 pm
aridaie ... stavolta pagheremo la tobin , salvo AH ... :D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: AlonZo - Aprile 17, 2013, 05:34:25 pm
aridaie ... stavolta pagheremo la tobin , salvo AH ... :D

ti ha eseguito il nuovo segnale?
Titolo: Re:Enel
Inserito da: aristogatto - Aprile 17, 2013, 05:35:35 pm
a me si,  mi sembra il minimo sia stato un tick sotto.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: MrSkylab - Aprile 17, 2013, 05:45:33 pm
Alla fine abbiamo fatto bene ad uscire prima  ;D per poi rientrare a filo  ;) (sempre per oggi  :P)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: AlonZo - Aprile 17, 2013, 06:22:22 pm
Io sono rimasto fuori. Strano... vabbè ci sarà tempo per entrare  :D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: AlonZo - Aprile 18, 2013, 11:28:24 am
Lorenzo - visto che sono rimasto fuori - consigli di entrare o di aspettare?
Titolo: Re:Enel
Inserito da: lucas - Aprile 18, 2013, 01:07:16 pm
ho perso i primi giri su enel di ieri mattina ma sono entrato in after ieri sera....
adesso sgasa....
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Aprile 18, 2013, 03:22:16 pm
Lorenzo - visto che sono rimasto fuori - consigli di entrare o di aspettare?

https://www.investireinazioni.it/forum/index.php?topic=830.0
Titolo: Re:Enel
Inserito da: AlonZo - Aprile 18, 2013, 04:25:16 pm
Lorenzo - visto che sono rimasto fuori - consigli di entrare o di aspettare?

https://www.investireinazioni.it/forum/index.php?topic=830.0

letto dopo ;)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: massgeometric - Aprile 18, 2013, 04:54:35 pm
Mi manca il trade quotidiano su ENEL... x(x
Titolo: Re:Enel
Inserito da: paolone - Aprile 18, 2013, 05:06:20 pm
Mi manca il trade quotidiano su ENEL... x(x

... è solo un centone  ;)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: lucas - Aprile 19, 2013, 12:42:13 pm
attualmente ne sono quasi 200.....ehehehe
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Aprile 19, 2013, 03:11:51 pm
Con RWE AG che ha lanciato un profit warning per i prossimi anni puntando il dito sui prezzi bassi dell'energia elettrica europea, e' un miracolo che oggi Enel non prenda una sberla.

Ho deciso di incassare il guadagno per ora.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Spartanna - Giugno 12, 2013, 05:25:42 pm
Sbaglio o mancava VFR negli ultimi due segnali su Enel e Finmeccanica?
Titolo: Re:Enel
Inserito da: aristogatto - Giugno 12, 2013, 05:27:43 pm
si non erano stati dati attraverso segnali, ma inseriti nel Portafoglio come ordini fino a revoca .
Titolo: Re:Enel
Inserito da: squall89 - Giugno 13, 2013, 01:06:58 pm
guardala come va  ):I
Titolo: Re:Enel
Inserito da: monyb68 - Giugno 13, 2013, 03:13:32 pm
qualcuno le ha tenute?
Titolo: Re:Enel
Inserito da: MrSkylab - Giugno 13, 2013, 04:04:58 pm
qualcuno le ha tenute?

Purtroppo no. Mi tengo il capitale pronto per altro trading.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Spartanna - Giugno 13, 2013, 04:05:08 pm
guardala come va  ):I

davvero.. Io ho visto il messaggio in ritardo ma era a .630 vendute al volo  ):I
Titolo: Re:Enel
Inserito da: rukke - Giugno 13, 2013, 04:15:42 pm
qualcuno le ha tenute?


 ;D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Giugno 13, 2013, 05:12:40 pm
qualcuno le ha tenute?


 ;D

 ;D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: monyb68 - Giugno 13, 2013, 05:19:53 pm
sul tf orario si sta formando un ts rialzista,l'obiettivo se viene confermato dovrebbe essere + o - 2,80,date un'occhiata.Confermate?
Titolo: Re:Enel
Inserito da: monyb68 - Giugno 14, 2013, 05:05:08 pm
sul tf orario si sta formando un ts rialzista,l'obiettivo se viene confermato dovrebbe essere + o - 2,80,date un'occhiata.Confermate?
niente ts,falso allarme :'(,teniamo duro
Titolo: Re:Enel
Inserito da: nutri - Giugno 14, 2013, 06:31:17 pm
I testa spalle sono negli occhi di chi li vuol vedere.
comunque confermo, lo vedo anch'io anche se per me non ha alcun significato.
Io piuttosto sull'orario vedo la resistenza che ho segnato come il primo vero ostacolo da superare, altrimenti  <ko>
Titolo: Re:Enel
Inserito da: monyb68 - Giugno 15, 2013, 07:20:40 am
per ora tiene,il 24 stacca il dividendo,speriamo che la prossima settimana la sostengano(http://)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Giugno 17, 2013, 04:17:32 pm
ciao Lorenzo, sono ancora dentro con un gain del 3,5% circa... sarei intenzionato a tenere almeno fino al giorno prima dello stacco...
quando puoi confermami che  se po' fà  :D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Giugno 17, 2013, 04:45:17 pm
chiuderei per ricomprare sui 2.68 / 2.70
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Giugno 17, 2013, 04:56:12 pm
chiuderei per ricomprare sui 2.68 / 2.70

 ;D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: analberto - Giugno 24, 2013, 10:54:24 am
-6??? un titolo come enel? ma che è? preparo il portafoglio?
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Giugno 24, 2013, 10:57:13 am
-6??? un titolo come enel? ma che è? preparo il portafoglio?

Non e' -6% se tieni conto del dividendo (0.15)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: squall89 - Settembre 06, 2013, 11:28:26 am
enel in gran spolvero, come RWE. non è una coincidenza vero? :)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: fradax - Settembre 06, 2013, 11:47:46 am
enel in gran spolvero, come RWE. non è una coincidenza vero? :)

Forse no, anche perchè sale parecchio pure E.ON!  <yes>  <yes>  <yes>

DJ MARKET TALK: SocGen Lifts Telecoms, Utilities; Cuts Pharma, Aerospace
06/09/2013 11:29 MF-DJ
0929 GMT [Dow Jones] Societe Generale upgrades its stance on European telecoms and utilities to neutral from underweight, and at the same time downgrades European pharmaceuticals and aerospace & defence to underweight from neutral. Notes U.S. and European bond yields have risen significantly over the past three months but equity indexes have been broadly stable. "Our cyclically-adjusted valuation tools continue to suggest European equities will produce well above average returns over the coming years," it says. Expects further outperformance by cyclical and 'value' sectors, with expensive 'growth' sectors underperforming.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: andreatrading - Settembre 24, 2013, 04:39:20 pm
Enel in questi giorni sembra molto forte e non dà segni di voler tornare indietro... Quando si fermerà??? Io ne ho un po a 2,80. Dopo molti mesi passati in perdita, ora sono in guadagno!!! Cosa mi consigliate di fare? Tengo duro o è meglio liquidare x spuntare un prezzo migliore???
Andrea
Titolo: Re:Enel
Inserito da: BeviManco - Settembre 24, 2013, 04:45:11 pm
Dipende da quanto pesa la posizione. . In caso di incertezza cmq di solito vendo metà.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: C.Bukowski - Dicembre 13, 2013, 10:48:48 am
Citazione
13/12/2013 10:28  Borsa: Enel (-0,4%) debole dopo il 'sell' di Goldman Sachs
Ma altre banche d'affari hanno emesso giudizi positivi (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 13 dic - Enel debole a Piazza Affari nel giorno in cui Goldman Sachs ha emesso un giudizio negativo sulle azioni della societa' elettrica, puntando l'indice sui rischi legati alla situazione politica in Italia e Spagna che potrebbe impattare negativamente sul business del colosso elettrico. I titoli arretrano dello 0,4% attestandosi a 3 euro
Gli esperti di Goldman Sachs hanno consigliato di vendere le Enel tagliando la raccomandazione sulle azioni da 'neutral' a 'sell'. La banca d'affari ha messo in conto eventuali manovre che potrebbero compiere i governi italiano e spagnolo sul settore delle tariffe elettriche. Gli esperti di Goldman hanno pero' ritoccato al rialzo il target di prezzo sulle azioni a 3,3 euro, dai precedenti 2,9 euro. Nei giorni scorsi, tuttavia, altre banche d'affari avevano raccomandato di acquistare le azioni di Enel. Santander, ad esempio, ha emesso un 'buy' proprio il 10 dicembre, indicando un target di prezzo a 3,9 euro. 'Siamo convinti che Enel possa migliorare la propria politica di dividendo nel 2015, a un minimo di payout del 50% - hanno spiegato - la motivazione principale e' la situazione finanziaria'
Anche gli analisti di Morgan Stanley, pur essendo cauti sul settore elettrico, sempre lo scorso 10 dicembre hanno raccomandato un giudizio di 'overweight' sulle Enel, indicando un target di prezzo a 3,5 euro. Bank of America Merrill Lynch ha indicato Enel e la francese Gdf Suez come le azioni da preferire in Europa nel comparto elettrico. In particolare la banca d'affari ha valutato per le Enel un target di prezzo a 3,9 euro
Intanto ieri Moody's ha confermato oggi il rating 'Baa2' su Enel e sulle sue controllate, in particolare Endesa. La decisione, spiega Moody's, segue la recente decisione dell'agenzia di confermare il rating 'Baa3' sui titoli di Stato spagnoli modificandone l'outlook da negativo a stabile. L'outlook per il gruppo italiano, pero', e' rimasto negativo.
emi-
(RADIOCOR) 13-12-13 10:28:36 (0152)ENE 5 NNNN
Titolo: Re:Enel
Inserito da: The economist - Gennaio 15, 2014, 11:37:26 am
Enel: al via acquisizioni minorities in Latam. Notizia positiva per gli analisti

Enel avvia ufficialmente il programma di riacquisto delle minorities in Latam anche per le società quotate. Acquisizioni minori sulle non quotate erano già state effettuate negli anni passati. La cilena Enersis lancia infatti un Opa totalitaria sulle azioni di Coelce (azienda di distribuzione elettrica in Brasile) ad un prezzo di 49 real brasiliani (premio del 20% sul prezzo di chiusura). L'esborso previsto in caso di adesione totalitaria all'Opa è di 645 milioni di dollari (500 milioni di euro).

"L'acquisizione rientra nel programma di utilizzo del cash in dall'aumento di capitale Enersis lanciato l'anno scorso e rientra anche nelle nostre assunzioni per il 2014 (circa 1,5 miliardi di euro totali per acquisizione minorities)", spiega Equita nel report odierno in cui mantiene inalterato il giudizio sul titolo Enel buy con target price a 3,8 euro. "Nell'assunzione di circa 120-140 milioni di euro di utile per il 2014 (consensus blp a 150 milioni di euro) l'acquisizione avviene a circa 10-12 volte l'utile, quindi ad un multiplo tutto sommato ragionevole ed un potenziale beneficio sugli utili (riduzione minorities di circa 50 milioni di euro). Complessivamente quindi ci pare un'operazione positiva", conclude la Sim milanese. Il titolo Enel tuttavia sul Ftse Mib cede al momento lo 0,54% a 3,298 euro.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: lucabs - Marzo 26, 2014, 03:17:15 pm
vedo che nessuno parla più di enel, io ne ho in portafoglio da diversi anni ormai, con PMC a 3,98 euro
se vendo adesso vado in pareggio, diciamo che ho guadagnato sui dividendi....voi cosa fareste? ???
Titolo: Re:Enel
Inserito da: lucabs - Aprile 17, 2014, 08:18:13 pm
vedo che nessuno mi risponde ???
nessuno ha in portafoglio questo titolo?...
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Cisco87 - Aprile 17, 2014, 08:24:46 pm
Io l'ho nel mio ptf. Nn l ho venduto a 5, ho consolidato a 2 e qualcosa e mantengo tranquillo . Per me ,dopo ENI, il secondo titolo da tenere per dividendi. Non lo uso per trading nemmeno per il ptf di famiglia.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Aprile 18, 2014, 02:56:49 am
io l'ho tenuta per anni - a lungo sotto il prezzo di carico - ma per fortuna ho mediato prendendola a prezzi che poi si sono dimostrati i minimi  .... quindi per liberare liquidità l'ho venduta in pari guadagnandoci solo i dividendi
ora ogni tanto faccio piccoli ingressi con orizzonte di breve ( per quanto questo titolo possa consentirlo...)
ad esempio l'ho presa pochi giorni fa a 3,93
Titolo: Re:Enel
Inserito da: lucabs - Aprile 18, 2014, 11:30:42 am
sarei quasi tentato di vendere per spostarmi su snam rete gas, che attualmente da un dividendo migliore...
Titolo: Re:Enel
Inserito da: aristogatto - Aprile 18, 2014, 11:48:02 am
sarei quasi tentato di vendere per spostarmi su snam rete gas, che attualmente da un dividendo migliore...
Aggiornami che ti seguo  ;D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: lucabs - Aprile 29, 2014, 06:17:43 pm
venduto a 4,11  pronto a rientrare, eventualmente dopo lo stacco del dividendo se dovesse scendere
un po.
secondo me chi ė in gain venderà prima di luglio per non avere il 26 % di tassazione...
Titolo: Re:Enel
Inserito da: salvo83toto - Aprile 29, 2014, 06:27:15 pm
venduto a 4,11  pronto a rientrare, eventualmente dopo lo stacco del dividendo se dovesse scendere
un po.
secondo me chi ė in gain venderà prima di luglio per non avere il 26 % di tassazione...
Titolo: Re:Enel
Inserito da: lucabs - Aprile 29, 2014, 06:31:50 pm
ho letto che partiva a luglio.... comunque la pago anche se ho venduto ad aprile?.......
Titolo: Re:Enel
Inserito da: salvo83toto - Aprile 29, 2014, 06:32:34 pm
ho letto che partiva a luglio.... comunque la pago anche se ho venduto ad aprile?.......

No scusa, ho sbagliato io...
Titolo: R: Enel
Inserito da: Alaska18 - Aprile 29, 2014, 06:43:36 pm
Da quanto ho capito, si paga il 26% di tassazione dal giorno in cui ti viene accreditato il valore del titolo venduto, sul conto. Quindi presumo bisognava già vendere almeno ieri. Tutto quello che attualmente abbiamo in portafoglio andrà tassato del 26%. Correggetemi se sbaglio.
Titolo: Re:R: Enel
Inserito da: trading2012franco - Aprile 29, 2014, 06:58:59 pm
Da quanto ho capito, si paga il 26% di tassazione dal giorno in cui ti viene accreditato il valore del titolo venduto, sul conto. Quindi presumo bisognava già vendere almeno ieri. Tutto quello che attualmente abbiamo in portafoglio andrà tassato del 26%. Correggetemi se sbaglio.

 <no> decorrenza aliquota 26% dal 1 luglio 2014
quindi la maggiore tassazione sull'utile (rispetto all'attuale 20%) sarà per i titoli venduti dopo il 26 giugno (considerato che il 28 sabato e 29 domenica)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Maggio 22, 2014, 03:04:55 pm
Enel: Blackrock, no meno investimenti e più debiti per dividendi

    ROMA (MF-DJ)--"Siamo preoccupati perchè, sulla scia della crisi finanziaria, molte aziende hanno evitato di investire nella loro crescita futura; troppe imprese hanno tagliato gli investimenti aumentando persino il loro indebitamento per incrementare i dividendi e l'acquisto di azioni proprie"

    Lo scrive Laurence Fink, chairman e ceo di Blackrock, in una lettera inviata al presidente di Enel Paolo Andrea Colombo che ne ha dato lettura nel corso dell'assemblea del gruppo elettrico. In occasione di un'audizione in Senato, l'a.d. Fulvio Conti, a fine marzo aveva reso noto che la quota detenuta dal Fondo in Enel era del 3,7%.

    "Siamo invece convinti - prosegue Fink - che la restituzione di liquidità agli azionisti dovrebbe essere inserita nell'ambito di una strategia di capitale bilanciata; al contrario, quando viene effettuata con presupposti errati e a scapito degli investimenti, essa rischia di compromettere la capacità dell'azienda di generare risultati sostenibili nel lungo periodo".

    "Consapevoli di quanto sia importante l'equilibrio tra le performance di breve termine e gli investimenti necessari a sostenere la crescita - ha concluso Fink -, vi chiediamo dunque di aiutare noi e gli altri azionisti a comprendere gli investimenti che state effettuando, per il raggiungimento di quei risultati sostenibili nel lungo periodo su cui i nostri clienti fanno affidamento e per cui continuiamo a sostenervi".

  gug

  gianluza.zapponini@mfdowjones.it

  (END) Dow Jones Newswires

  May 22, 2014 09:03 ET (13:03 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: The economist - Maggio 22, 2014, 11:15:06 pm
Dopo due tentativi andati a vuoto, l'Assemblea di Enel ha approvato l'introduzione nello Statuto dei requisiti di onorabilità degli amministratori. La proposta, avanzata dall'ex ministro dell'Economia Saccomanni e fatta propria dall'esecutivo Renzi, in precedenza era stata bocciata dagli azionisti di Eni e Finmeccanica.

Secondo le nuove norme, approvate con il 69,4% di voti favorevoli (il Ministero dell'economia detiene il 31,2%), gli amministratori dell'ex monopolista elettrico dovranno presentare le dimissioni nel caso in cui dovessero essere rinviati a giudizio o condannati anche non in via definitiva. Alla votazione ha partecipato il 52,7% del capitale totale del gruppo elettrico portando il peso del Tesoro a circa il 60%, non lontano dai due terzi del capitale necessari per la modifica delle norme statutarie
In precedenza bocciata dai fondi poiché potrebbe innescare un vuoto di potere anche in mancanza di un pronunciamento di un tribunale (anche in questo caso ISS e Glass Lewis, le due principali società incaricate di fornire indicazioni di voto si sono espresse per la bocciatura del provvedimento), l'approvazione di questa norma rappresenta una novità assoluta. Se nel caso di Enel la decisione era nell'aria, perché più forte il peso dell'azionariato retail, il 27 maggio, quando a votare saranno chiamati gli azionisti di Terna, i no all'introduzione della clausola dovrebbero tornare a prevalere.

Nell'ultima assemblea dell'era Conti, il 99% ha votato a favore dell'approvazione del bilancio 2013 che si chiude con un utile netto ordinario di 3,1 miliardi e la distribuzione del dividendo di 0,13 euro (nelle casse del Tesoro entreranno 382 milioni).

Patrizia Grieco è stata designata alla presidenza del gruppo elettrico mentre alla carica di consiglieri sono stati nominati Francesco Starace (a cui domani saranno assegnate le deleghe da Ad), Paola Girdinio, Salvatore Mancuso, Alberto Pera, e Alberto Bianchi, Angelo Taraborelli, Anna Chiara Svelto e Alessandro Banchi.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: ErikIre - Ottobre 14, 2014, 01:10:07 pm
Enel, Akros conferma hold
MILANO (MF-DJ)--Enel cede l'1,36% a 3,762 euro. Banca Akros ha
confermato sul titolo la raccomandazione hold e il prezzo obiettivo a 4,45
euro. Gli analisti evidenziano le indiscrezioni di stampa secondo cui il
Governo sarebbe pronto a cedere il 5%-6% di Enel. Gli analisti non si
aspettano una dismissione nel breve termine e quindi di conseguenza "il
rischio di overhang non dovrebbe materializzarsi presto". Tuttavia, Akros
giudica "la notizia negativa" e non vede appeal speculativo dalla cessione
del Governo, che continuera' a detenere in Enel una quota del 25% dopo la
cessione.

Stavo pensando un ingresso intraday con stop sotto 3.71 , alla peggio la perdita è limitata.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Novembre 06, 2014, 06:04:54 pm
I fessi abbondano!!

Questo ha venduto 798 pezzi al meglio in after...mandandola a -3.36%.  ::)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: ausharvester - Novembre 12, 2014, 09:41:05 am
-4%
Titolo: Re:Enel
Inserito da: aristogatto - Febbraio 25, 2015, 08:40:28 pm
Il Tesoro ha avviato cessione quota di Enel
mercoledì 25 febbraio 2015 19:36

ROMA (Reuters) - Il ministero dell'Economia, azionista di Enel con il 31,24% del capitale, ha avviato la cessione di una quota dell'ex monopolista dell'energia elettrica, rende noto una fonte vicina alla situazione.
Il governo ha detto l'anno scorso di voler cedere fino al 6% del gruppo elettrico entro la fine del 2014, ma ha poi deciso di posporre il collocamento a causa delle cattive condizioni del mercato.
Il Tesoro, che è alla ricerca di mezzi freschi ed è impegnato a ridurre l'enorme debito pubblico italiano, potrebbe rastrellare circa 2 miliardi dalla cessione delle azioni di Enel.
Il mese scorso una fonte finanziaria aveva riferito a Reuters che la dismissione sarebbe stata portata a termine entro marzo.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: neofita2015 - Marzo 26, 2015, 12:31:35 pm
Sapete quando verra' pagato il dividendo e a quanto ammonta?

Grazie
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Marzo 26, 2015, 12:40:46 pm
Sapete quando verra' pagato il dividendo e a quanto ammonta?

Grazie

22 giugno  €.0,14
Titolo: Re:Enel
Inserito da: neofita2015 - Marzo 26, 2015, 07:40:13 pm
Sapete quando verra' pagato il dividendo e a quanto ammonta?

Grazie


22 giugno  €.0,14


Grazie molto gentile e a buon rendere :-*
Titolo: Re:Enel
Inserito da: esse52 - Aprile 07, 2015, 10:39:32 am
Enel; marcia verso alti rendimenti, Bernstein alza Tp 07/04/2015 10:35 - MF-DJ

MILANO (MF-DJ)--Enel guadagna lo 0,79% a 4,344 euro. Bernstein ha alzato sul titolo il prezzo obiettivo a 5,2 euro da 5 euro, confermando la raccomandazione outperform in un report dal titolo "la lunga marcia verso rendimenti piu' elevati e' iniziata". Per gli analisti "Enel e' ancora la nostra preferita all'interno del comparto delle utility. La societa' ha un'importante storia di ristrutturazione, con un'avvincente percorso di crescita di lungo termine, un rapporto rischio/rendimento in miglioramento e un interessante dividendo. Il nuovo management e' fortemente focalizzato sul capitale e sull'efficienza operativa che unito all'attuale strategia industriale di Enel dovrebbe consentire agli azionisti di avere buoni ritorni nei prossimi anni". Gli esperti hanno quindi confermato Enel tra le top pick nonostante il +15% messo a segno da inizio anno. Infatti, "dopo anni di crisi vediamo una trasformazione nei fondamentali di Enel, legata alla stabilizzazione di Italia e Spagna", concludono gli analisti.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: esse52 - Settembre 07, 2015, 08:56:49 am
ENEL - L'anno prossimo potrebbe alzare il dividendo oltre i 18 centesimi 07/09/2015 08:00 - WS

Enel (ENEL.MI) sotto i riflettori.

L'AD, Francesco Starace, a margine del workshop Ambrosetti, ha detto che il dividendo che Enel distribuirà sull'esercizio 2016 potrebbe essere superiore ai 18 centesimi per azione, già annunciati lo scorso marzo nel piano industriale pluriennale del colosso
dell'energia elettrica italiano.

"Per il 2016 potrebbe esserci una sorpresa positiva rispetto ai 18 centesimi come base già previsti dal piano", ha detto il manager.

I 18 centesimi certificati rappresentano sulla quotazione di oggi un ritorno del 4,6%.

Enel ha distribuito una cedola di 14 centesimi per azione sul bilancio 2014 e stima di salire a 16 centesimi su quello 2015.

Per quanto riguarda il piano cessioni, Starace ha detto che Enel venderà alla ceca Eph il 66% di Slovenske Elektrarne in due step: una prima quota intorno al 30-33% entro fine anno e la restante al completamento della ristrutturazione del secondo gruppo di reattori della centrale nucleare di Mochovce.

La vendita fa parte del piano di dismissioni da 5 miliardi di euro che Enel ha annunciato e da cui si aspetta la liquidità necessaria per finanziare i propri investimenti.

Il valore dell'equity di Slovenske è di circa 800/900 milioni. Enel ha già deconsolidato il debito per circa 600 milioni.

Il governo slovacco, che detiene il restante 34% della società, ha posto come condizione per l'uscita di Enel dalla società il completamento dei lavori a Mochovce, atteso per il 2018.

Il titolo Enel guadagna il 6% da inizio 2015
Titolo: Re:Enel
Inserito da: predator - Settembre 07, 2015, 09:11:36 am
le ho  :-* ;D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: rukke - Settembre 07, 2015, 01:28:49 pm
vendute oggi a 3.992, ora mi rimetto in acquisto
Titolo: Re:Enel
Inserito da: predator - Settembre 07, 2015, 01:48:57 pm
e me le tengo strette... :D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Settembre 07, 2015, 04:11:26 pm
e me le tengo strette... :D

PMC ?  io 3.96 e credo cmq. di aver sbagliato a non venderle in area 4.40 questa estate dopo aver incassato il dividendo....
Titolo: Re:Enel
Inserito da: predator - Settembre 07, 2015, 06:06:35 pm
5.08  :D ma tanto incasso la cedola tutti gli anni.
è uno di quei titoli che tengo in portafoglio a vita insieme a tanti altri tipo ENI o GENERALI LUXOTTICA TERNA etc etc  ;)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: esse52 - Settembre 11, 2015, 10:16:13 am
ENEL - Berenberg la promuove a Buy 11/09/2015 07:40 - WS

Enel (ENEL.MI) potrebbe registrare in avvio di seduta importanti variazioni di prezzo.

Stamattina Berenberg ha alzato la raccomandazione a Buy dal precedente Hold.
Il nuovo target price è stato fissato a 4,60 euro

L'evento più importante di questa settimana, per la società attiva nella produzione e nella distribuzione di energia elettrica sono state le dichiarazioni dell'AD Francesco Starace sul dividendo, la cedola dell'esercizio 2016 potrebbe essere superiore ai 18 centesimi per azione.

Enel ha distribuito una cedola di 14 centesimi per azione sul bilancio 2014 e stima di salire a 16 centesimi su quello 2015.

Su 34 analisti censiti da Bloomberg, sale a 21 il numero di coloro che consigliano l'acquisto. Target price medio 4,68 euro.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Settembre 15, 2015, 11:09:59 am
Ok..mi metto in WB - VFR sui 3.50...no, forse anche 3 euro...ci devo pensare  :-\
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Settembre 15, 2015, 12:14:23 pm
quello che scrivono gli analisti neanche lo leggo....
di certo io ho sbagliato a non incrementare Enel (come altri titoli) quando a gennaio Draghi ha annunciato il QE e il titolo quotava allora sui 3,50...
per il resto Enel, nonostante l'enorme debito, viaggia "abbastanza insieme" al Mib 30...
vedremo i 3,50 o anche meno se il Mib30 vedrà i 18.000 o anche meno...

credo
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Settembre 15, 2015, 01:47:51 pm
Enel ho incrementato anche troppo negli anni...
adesso ho un PMC sui 4.3 ma credo di poterlo abbassare ulteriormente nei prossimi mesi se la situazione prosegue di questo andazzo...
non avendo a disposizione la famosa sfera magica l'unico prurito che ho è che metà le switcherei (al prezzo che vorrei io  :D ) su snam... che a parità più o meno di quota ha un dividendo sui 0,25 contro gli 0,14 di enel (si si lo aumentano di 0,02... ) e mi ha dato l'impressione che soffra meno le oscillazioni
è che adesso si aspetta giovedì a vedere che succede ...
Titolo: Re:Enel
Inserito da: rukke - Settembre 15, 2015, 04:24:02 pm
Ok..mi metto in WB - VFR sui 3.50...no, forse anche 3 euro...ci devo pensare  :-\


 <no>
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Novembre 05, 2015, 01:28:19 pm
Vi aggiorno sulla situazione...
venduto tutto con PMC 4.34 a 4.22 per generare delle minusvalenze e vendere altra roba che avevo che mi dava fastidio in gain...
ricomprate oggi metà posizione originaria a 4.13
se scende incremento di pari quantità (ma solo verso zona 4 o giù di lì...), se sale chiudo la posizione e ricopro la minusvalenza,
se stalla, visto la promessa di aumento, posso anche aspettare il dividendo
che ne pensate?
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Novembre 05, 2015, 01:41:04 pm
Vi aggiorno sulla situazione...
venduto tutto con PMC 4.34 a 4.22 per generare delle minusvalenze e vendere altra roba che avevo che mi dava fastidio in gain...
ricomprate oggi metà posizione originaria a 4.13
se scende incremento di pari quantità (ma solo verso zona 4 o giù di lì...), se sale chiudo la posizione e ricopro la minusvalenza,
se stalla, visto la promessa di aumento, posso anche aspettare il dividendo
che ne pensate?


 ;D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Dicembre 14, 2015, 02:54:31 pm
dite che punta verso i 3.5 o posso azzardare un raddoppio a questo livello?
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Dicembre 14, 2015, 03:39:00 pm
dite che punta verso i 3.5 o posso azzardare un raddoppio a questo livello?

attendi 3
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Dicembre 14, 2015, 03:42:16 pm
 :o

grazie Lorenzo

Titolo: Re:Enel
Inserito da: predator - Marzo 07, 2016, 02:46:34 pm
Enel negli ultimi anni è un titolo che non ha di sicuro “elettrizzato” i suoi azionisti, considerato il calo
da oltre 7.50 a quasi 2 euro nell’estate 2012. Sulla tenuta di questo livello ha invece ricompensato i
nuovi compratori con un doppio massimo 4.46-4.50 euro, recente  correzione poco sopra i 3.30 e
attuale tentativo di rimbalzo in area 3.73-3.66 circa. Entrare sopra 3.75 euro con una quota, da
accumulare a 3.63 e 3.55 con stop sotto 3.48 euro e profitto a 4.32-4.53 euro.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: predator - Marzo 18, 2016, 01:25:15 pm
Enel: Consob, Blackrock detiene quota 5,038%

MILANO (MF-DJ)--Dallo scorso 9 marzo, attraverso i propri fondi d'investimento, Blackrock detiene una partecipazione del 5,038% nel capitale dell'Enel.

E' quanto si apprende dalle comunicazioni odierne della Consob relative alle variazioni delle quote rilevanti.

ofb

(END) Dow Jones Newswires

March 18, 2016 06:28 ET (10:28 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Maggio 13, 2016, 04:53:44 pm
hem... Lorenzo, io avrei anche delle enel... dimezzo?  :-\
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Maggio 14, 2016, 02:33:54 pm
hem... Lorenzo, io avrei anche delle enel... dimezzo?  :-\

che ci fai con quella roba che non si muove mai  ??? parcheggi cash ???
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Maggio 15, 2016, 10:45:33 am
hem... Lorenzo, io avrei anche delle enel... dimezzo?  :-\

che ci fai con quella roba che non si muove mai  ??? parcheggi cash ???


hem... ecco...   <mirror>

 ::)



Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Maggio 19, 2016, 09:33:58 am
http://www.xxxxxxxxx.it/notizie/azioni-italia/metroweb-arriva-l-offerta-enel-mf

Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Maggio 24, 2016, 04:28:39 pm
Si muovono! Si muovono! (+2,73%)

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Enel
Inserito da: predator - Maggio 24, 2016, 05:02:58 pm
lasciare correre please   :D road to 6,30  :D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Maggio 24, 2016, 05:52:43 pm
lasciare correre please   :D road to 6,30  :D

Grazie Predator,
e adesso...
 :pop:
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Maggio 24, 2016, 07:52:30 pm
lasciare correre please   :D road to 6,30  :D


burlone  :D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Giugno 30, 2016, 06:13:35 pm
Lorenzo...
le enel hanno pagato la cedola e finalmente sono sopra il PMC
(diciamo che gli ho dato una aggiustatina settimana scorsa quando le ho incrementate prendendo il minimo il giorno del brexit  :D )
che target di prezzo mi suggerisci per salutarle?
...mi hai già fatto i complimenti poco sopra per averle mantenute così a lungo...  ;)

Titolo: Re:Enel
Inserito da: predator - Giugno 30, 2016, 06:17:22 pm

provo a rispondere io:

anche subito se sei sopra il pmc... rimanere liquidi e investire su altro titoli che il pollame scarica  :D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Giugno 30, 2016, 06:23:41 pm

provo a rispondere io:

anche subito se sei sopra il pmc... rimanere liquidi e investire su altro titoli che il pollame scarica  :D


Grazie!
...è proprio quello che avevo in mente  :D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Giugno 30, 2016, 06:26:06 pm
YES!

Due microsecondi fa' (OK facciamo 7 giorni fa') quotava 3.60, ora quasi 4 ed il titolo non e' dei piu' dinamici quindi...io girerei liquidita' su Generali.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Giugno 30, 2016, 06:31:28 pm
YES!

Due microsecondi fa' (OK facciamo 7 giorni fa') quotava 3.60, ora quasi 4 ed il titolo non e' dei piu' dinamici quindi...io girerei liquidita' su Generali.

Grazie Lorenzo,
mi limito a salutare le enel allora... su generali sono dentro da oggi @ 10.34  ;)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Giugno 30, 2016, 06:37:43 pm
YES!

Due microsecondi fa' (OK facciamo 7 giorni fa') quotava 3.60, ora quasi 4 ed il titolo non e' dei piu' dinamici quindi...io girerei liquidita' su Generali.

Grazie Lorenzo,
mi limito a salutare le enel allora... su generali sono dentro da oggi @ 10.34  ;)

ed adesso nel serale scambia gia' @ 10.70

stai diventando troppo bravo  ;D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Giugno 30, 2016, 06:44:54 pm
YES!

Due microsecondi fa' (OK facciamo 7 giorni fa') quotava 3.60, ora quasi 4 ed il titolo non e' dei piu' dinamici quindi...io girerei liquidita' su Generali.

Grazie Lorenzo,
mi limito a salutare le enel allora... su generali sono dentro da oggi @ 10.34  ;)

ed adesso nel serale scambia gia' @ 10.70

stai diventando troppo bravo  ;D

tutto merito delle bacchettate che prendo frequentemente...  ;)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Luglio 01, 2016, 09:28:27 am
chiuso @ 4.004... porto a casa cedola e piccolo gain
nonchè nuova liquidità
ovviamente vi aspetto sempre volentieri più in basso  ;)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: predator - Luglio 29, 2016, 01:46:12 pm
Enel, parte l'operazione Metroweb con CDP

Enel vince la partita Metro-web, di cui acquisisce il controllo con CPD, accelera sulla fibra e alza i  target per il 2016
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Settembre 07, 2016, 04:52:20 pm
ho un 4% di Enel a 3,87.....considerato che a 4,15 quest'anno è stato già respinta due volte e che ho già incassato il dividendo sembrerebbe ora di salutarla....
Titolo: Re:Enel
Inserito da: predator - Settembre 07, 2016, 06:33:44 pm
vedremo!!!  ;D per ora mantengo
pmc1 4,42
pmc2 6.16
Titolo: Re:Enel
Inserito da: GrandMagus - Settembre 08, 2016, 10:48:03 am
Io le ho a 4.30, investimento antico... con la santa calma, speriamo... :D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Ottobre 21, 2016, 11:55:13 am
Enel: Starace. piano colonnine alla regia del Mit
ROMA (MF-DJ)--Il piano per l'installazione delle colonnine di ricarica per le auto elettriche è stato consegnato al Ministero delle infrastrutture che dovrà decidere come dare il via.

    Lo ha annunciato l'a.d. dell'Enel. Francesco Starace. a margine della

  presentazione del rapporto Greenitaly 2016. spiegando che "abbiamo preparato un piano con il Politecnico di Milano basato su alcune ipotesi di penetrazione del mercato delle auto elettriche e il Politecnico lo ha consegnato al ministro Delrio". Starace ha aggiunto che "ora la regia è del Ministero e vedremo da che parte vogliono iniziare. Nel frattempo alcune città sono partite. ci sono alcune iniziative estemporanee ma siccome è ancora presto possono ancora essere inserite in un piano organico".

    "Non si tratta di grandi investimenti - ha concluso - l'importante è non essere in ritardo e una volta tanto fare un lavoro organico".

  vs/liv

  (END) Dow Jones Newswires

  October 21. 2016 05:51 ET (09:51 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Novembre 02, 2016, 08:17:06 am
Enel: mira dritto ai fondi green (MF)
MILANO (MF-DJ)--Si chiamano Blackrock. Norges. Amundi. Calpers. solo per citarne alcuni. Sono fondi orientati a permanenze di lungo periodo nel capitale delle società in cui vanno a investire. ma hanno una regola: scelgono solo aziende e gruppi di cui sia provata l'attenzione allo sviluppo sostenibile.

    Per questo. scrive MF. ormai sono diventati prassi persino i road show dedicati a questa particolare categoria di investitori etici: non fa eccezione Enel . che ne ha incontrati 16 a Londra e Parigi presentando il suo piano industriale in chiave sostenibile. "I fondi etici detenevano il 5.9% del capitale al 2014. e a fine 2015 erano già saliti al 7.7%". spiega a MF-Milano Finanza Andrea Valcalda. responsabile sostenibilità di Enel . "In pratica. rappresentano ormai il 17% degli investitori istituzionali presenti nel gruppo". Nell'ultimo anno ai fondi etici sono state presentate almeno due novità di rilievo. che hanno cementato il rapporto con Enel : la divisionalizzazione di Enel  Green Power. l'ex controllata delistata. riportata all'interno come divisione rinnovabili e presentata come «veicolo di crescita» del gruppo. e la progressiva uscita dal nucleare con la cessione di una prima quota di Slovenske Elektrarne. Altro atout nel rapporto con i fondi etici. è il progetto Futur-E per la nuova destinazione d'uso di ex centrali a olio e carbone. così come rientrano nelle attività apprezzaate da questa tipologia di investitori i progetti per l'abbattimento delle emissioni di carbonio (l'obiettivo carbon neutral è necessariamente di lungo periodo. al 2050). le smart grid per l'efficienza energetica e la mobilità elettrica.

  red/lab

  (END) Dow Jones Newswires

  November 02. 2016 03:12 ET (07:12 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Novembre 03, 2016, 11:33:44 am
Enel: entrano in esercizio 2 impianti eolici in Messico
ROMA (MF-DJ)--Enel. attraverso la controllata per le energie rinnovabili in Messico Enel Green Power México (EGPM). ha completato e connesso alla rete elettrica nazionale due nuovi impianti eolici: Palo Alto. da 129 MW. nello Stato di Jalisco. e Vientos del Altiplano. da 100 MW. nello Stato di Zacatecas.

    "Siamo molto soddisfatti dell'entrata in esercizio di questi due impianti eolici che rafforzano la leadership di Enel nel settore delle rinnovabili in Messico - ha detto Paolo Romanacci. responsabile per le energie rinnovabili per l'America centrale e Direttore generale di Enel Green Power México. "Le rinnovabili hanno un ruolo chiave nella diversificazione del mix energetico del Paese e contribuiscono allo sviluppo economico sostenibile. Con questi nuovi impianti contribuiamo al raggiungimento degli obiettivi di generazione di energia pulita del Messico e alla creazione di valore condiviso per le comunità attraverso l'agricoltura sostenibile e gli altri progetti infrastrutturali che abbiamo portato avanti insieme ai partner locali".

    Enel ha investito circa 250 milioni di dollari Usa nella realizzazione di Palo Alto così come previsto dall'attuale Piano strategico del Gruppo. L'impianto conta su contratti di fornitura di energia di lungo periodo (PPA). Situato nella municipalità di Ojuelos. Palo Alto comprende 43 turbine eoliche con una capacità di 3 MW ciascuna ed è in grado di generare più di 350 GWh l'anno. pari ai consumi energetici di circa 200mila famiglie messicane. evitando l'immissione in atmosfera di quasi 200mila tonnellate di CO2 l'anno. Per la realizzazione di Vientos del Altiplano il Gruppo ha investito circa 220 milioni di dollari USA come previsto dall'attuale Piano strategico. L'impianto eolico. si trova nelle municipalità di Mazapil e Villa de Cos. è composto da 50 turbine eoliche. ciascuna con una capacità di 2 MW. ed è anch'esso supportato da contratti PPA. Vientos del Altiplano è in grado di generare più di 280 GWh l'anno. pari ai bisogni energetici di più di 161mila famiglie messicane. evitando l'immissione in atmosfera di circa 157mila tonnellate di CO2 l'anno.

  liv

  (END) Dow Jones Newswires

  November 03. 2016 06:33 ET (10:33 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Novembre 10, 2016, 05:59:20 pm
Enel: utile netto cons 9 mesi sale a 2.757 mld (+32% a/a)
ROMA (MF-DJ)--Enel ha chiuso i primi 9 mesi dell'anno con un utile netto consolidato di 2.757 mld di euro (2.089 mld nei primi nove mesi del 2015. +32%).

    L'utile. si legge in una nota. risulta in crescita per effetto del miglior risultato operativo. solo parzialmente compensato dal conseguente maggior carico fiscale e dai maggiori oneri finanziari netti. L'utile netto ordinario del Gruppo si attesta a 2.7 mld (2.641 mld nei primi nove mesi del 2015. +2.2%). Al netto delle partite non ricorrenti. l'utile netto ordinario del Gruppo aumenta del 10.3% su base comparabile.

    I ricavi ammontano a 51.459 mld (55.998 mld nei primi nove mesi del 2015. -8.1%). in diminuzione per effetto dei minori ricavi da vendite di energia elettrica nei mercati maturi. della riduzione delle vendite di energia generata. delle minori attivita di trading e dell'effetto cambi negativo.

    L'Ebitda si attesta a 12.010 mld (12.161 mld nei primi nove mesi del 2015. -1.2%). L'andamento negativo dei tassi di cambio e il rilascio parziale di alcuni fondi nucleari nei primi nove mesi del 2015 sono parzialmente compensati da una generale crescita nella maggior parte delle aree di presenza; l'Ebit a 7.689 mld (6.308 mld nei primi nove mesi del 2015. +21.9%) e tiene conto di minori impairment che nei primi nove mesi del 2015 includevano le perdite di valore su asset di generazione in Russia. Slovacchia e Romania.

    L'indebitamento finanziario netto cala a 36.821 mld (37.545 mld a fine 2015. -1.9%). in diminuzione per effetto dei flussi di cassa della gestione operativa e dell'andamento positivo della variazione dei tassi di cambio di alcune valute in cui e espresso parte dell'indebitamento.

    Il Cda ha deliberato un acconto sul dividendo 2016 pari a 0.09 euro per azione. in pagamento dal 25 gennaio 2017 e inaugura così una politica di acconto sui dividendi. prevista dal nuovo piano strategico le cui linee guida saranno illustrate alla comunita finanziaria a Londra il prossimo 22 novembre.

  gug

  (END) Dow Jones Newswires

  November 10. 2016 11:56 ET (16:56 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Novembre 11, 2016, 01:18:08 pm
dopo i dati, e visto i cali, sono entrato  :-[


2% a 3,68
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Novembre 15, 2016, 01:50:16 pm
Enel: convenzione Eof-Comune Bari su fibra
ROMA (MF-DJ)--Il Comune di Bari ed Enel Open Fiber (Eof). la società di Enel per lo sviluppo di una infrastruttura nazionale per la banda ultra larga. hanno presentato la Convenzione che permette la posa di fibra ottica sull'intero territorio comunale. A illustrare l'accordo e a presentare il progetto in corso sono stati per il Comune il sindaco. Antonio Decaro (neo presidente Anci). e per Eof l'a.d.. Tommaso Pompei.

    Il Piano di Enel Open Fiber per Bari. informa una nota. prevede una copertura del 50% delle unità immobiliari entro settembre del 2017 e dell'80% entro settembre del 2018. per un totale di circa 120 mila unità immobiliari cablate. circa 600 km di rete di cui 400 interrati. L'investimento previsto è di circa 40 milioni di euro.

    "Bari è tra le cinque città italiane scelte per dare il via a questo progetto innovativo che consentirà a migliaia di cittadini baresi di accedere a una connessione di altissima qualità direttamente dalle proprie abitazioni - dichiara il sindaco -. Un investimento importante per la nostra città che. proprio in questi mesi. sta affrontando una serie di sfide determinanti sotto il profilo dell'innovazione tecnologica. Infatti stiamo cercando di portare avanti una piccola rivoluzione digitale con la dematerializzazione dei servizi amministrativi: è di ieri la notizia del Premio Agenda Digitale 2016 vinto dal Comune di Bari per la piattaforma e-gov.ba che permette ai cittadini di accedere ad una serie di servizi online direttamente dal pc della propria abitazione. Ed è in questo senso che i due progetti possono e devono incrociarsi in un unico percorso che farà di Bari una città più smart. Attraverso il piano di Enel Open Fiber. aggiungiamo un tassello alla costruzione di una comunità tecnologicamente più consapevole e al passo con la trasformazione in atto nel nostro Paese".

    "Desidero ringraziare il comune di Bari e sottolineare il suo fattivo contributo - afferma Pompei - per avere firmato la convenzione che ha dato l'avvio operativo al progetto sulla città. La collaborazione con le pubbliche amministrazioni è per noi fondamentale per accelerare il processo di infrastrutturazione e garantire in tempi rapidi una banda larga ultra veloce a tutti i cittadini e le imprese di Bari".

    Per l'installazione della fibra verranno utilizzati. in larghissima parte. i sottoservizi e i cavidotti già esistenti in città. nell'ottica della sostenibilità economica e del risparmio del consumo di suolo. Dove non sarà possibile. verranno aperti dei micro cantieri. La fibra. in grado di supportare velocità di trasmissione di 1 Gbps sia in download che in upload. verrà portata fino a casa dei clienti in modalità Fiber to the Home (FTTH). Le attività di posa della fibra conteranno sul sostegno del Comune di Bari per la realizzazione celere dei lavori.

    Eof ha stipulato separatamente con i principali operatori nazionali in questa prima fase della partnership. un contratto relativo alla cablatura dei primi 10 Comuni previsti dal suo piano di sviluppo della banda larga. Gli accordi stipulati prevedono che vengano attivati clienti sulla rete che Eof dovrà realizzare. garantendo una copertura pari ad almeno l'80% delle unità immobiliari di ciascun comune. con le tempistiche indicate nel piano di roll-out. Eof assicurerà anche la gestione e manutenzione della nuova infrastruttura.

  com/gug

  (END) Dow Jones Newswires

  November 15. 2016 07:48 ET (12:48 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Novembre 16, 2016, 10:54:18 am
Enel: da 1/12 efficace fusione Endesa Americas e Chilectra
ROMA/SANTIAGO DEL CILE (MF-DJ)--Enersis Americas. Endesa Americas e Chilectra Americas hanno sottoscritto la scrittura che attesta l'avveramento delle condizioni sospensive cui la fusione per incorporazione di Endesa Americas e Chilectra Americas in Enersis Americas risultava subordinata.

    La fusione. afferma in una nota la controllante Enel. avrà effetto dal prossimo 1* dicembre. data a decorrere dalla quale Enersis Americas modificherà la propria denominazione sociale in "Enel Americas".

    Tenuto conto dei recessi esercitati dagli azionisti delle tre società sudamericane che non hanno concorso all'approvazione della fusione. nonché delle adesioni pervenute all'offerta pubblica di acquisto lanciata da Enersis Americas sul flottante di Endesa Americas. per effetto della fusione dal prossimo 1° dicembre Enel verrà a possedere indirettamente. attraverso società controllate. il 51.8% del capitale di Enel Americas.

  com/mur

  rosario.murgida@mfdowjones.it

  (END) Dow Jones Newswires

  November 16. 2016 04:24 ET (09:24 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: predator - Novembre 16, 2016, 10:58:51 am
effettuati incrementi ora pmc 4.96 4.10
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Novembre 21, 2016, 01:41:38 pm
Enel: intesa con Aiscat per rete ricariche in autostrada
ROMA (MF-DJ)--Enel e Aiscat hanno siglato un Protocollo d'intesa per avviare un tavolo di lavoro congiunto sulla mobilità elettrica lungo la rete autostradale nazionale a pedaggio. L'accordo. firmato da Livio Gallo. Responsabile Infrastrutture e Reti Enel. e da Massimo Schintu. Direttore Generale Aiscat. prevede l'avvio di un programma di sperimentazione strategica. tecnologica e logistica di una rete di infrastrutture di ricarica elettrica veloce in aree di servizio. La sperimentazione durerà circa 3 anni e comprenderà sia una fase di studi ed analisi. sia una fase realizzativa pilota sul campo.

    Con questa iniziativa. si legge in una nota. Enel ed Aiscat. nell'ottica dello sviluppo sostenibile del settore dei trasporti. intendono dare pieno supporto al nascente mercato dei veicoli elettrici che presenta grandi potenzialità in termini di riduzione dell'inquinamento atmosferico. La rete autostradale. essendo per sua natura un circuito chiuso costantemente monitorabile. rappresenta lo scenario ideale per testare un programma nel campo della mobilità elettrica sulle lunghe percorrenze. favorendo il superamento del concetto di utilizzo del veicolo elettrico esclusivamente in ambito urbano.

    Le aree di servizio dove saranno installate le infrastrutture di ricarica verranno individuate dalle singole concessionarie autostradali in collaborazione con Enel ed Aiscat. partendo inizialmente dalla lista di stazioni approvate dall'Unione Europea nell'ambito del progetto EVA+. Le prime installazioni inizieranno nel 2017. Inoltre Aiscat con l'aiuto dell'esperienza Enel approfondirà la possibilità di sviluppare l'impiego estensivo di energie rinnovabili nell'ambito della rete autostradale. con particolare riferimento al settore delle aree di servizio.

    Le colonnine di ricarica saranno del tipo Fast Recharge Plus. una tecnologia interamente sviluppata da Enel che permette di ricaricare in 20-30 minuti secondo gli standard tecnologici vigenti due veicoli in contemporanea. È un'infrastruttura compatibile con tutte le auto del settore attualmente presenti sul mercato che riduce i tempi di ricarica. ampliando significativamente il potenziale di utilizzo del vettore elettrico.

  liv

  (END) Dow Jones Newswires

  November 21. 2016 06:24 ET (11:24 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Novembre 22, 2016, 08:32:30 am
Enel: Piano; 20.9 mld investimenti al 2019. 60% per crescita
(dall'inviato Guglielmo Valia)

    LONDRA (MF-DJ)--Enel prevede un piano di investimenti complessivo di 20.9 mld di euro tra il 2017 e il 2019 (rispetto ai 21.2 mld previsti dal piano precedente per il medesimo arco temporale) con un mix tra investimenti di manutenzione e investimenti per la crescita nell'ordine. rispettivamente. di 40%/60%. E' di circa 3.6 mld l'obiettivo di utile netto ordinario per il 2017 (15.5 mld di Ebitda); per il 2018 e il 2019 l'obiettivo di utile netto è rispettivamente di 4.1 mld e 4.7 mld (16.2 mld e 17.2 mld Ebitda).

  E' quanto riporta il Piano industriale che oggi verrà presentato agli investitori. Il Gruppo prevede di generare un Ebitda di crescita complessivo di 4 mld nel periodo. con incrementi nelle reti. nelle rinnovabili e nel retail. In particolre. nelle reti gli investimenti per la crescita dovrebbero raggiungere circa 6 mld in tre anni. di cui circa 4 mld per la digitalizzazione degli asset. Si prevede che il numero dei contatori intelligenti installati salirà a oltre 48 milioni. con l'installazione di 18 milioni di nuovi contatori. di cui 12 milioni relativi a sostituzioni. con un aumento di 2 milioni degli utenti finali. che dovrebbero raggiungere i 64 milioni nel 2019.

    Il Piano si focalizza in particolare su digitalizzazione e retail. L'investimento previsto è di 4.7 mld per digitalizzare gli asset. l'operatività e i processi del Gruppo e potenziare la connettività. con l'obiettivo di generare un incremento cumulato dell'Ebitda per 1.6 mld tra il 2017 e il 2019. Altro target è migliorare il servizio al cliente "per preservare e far crescere l'asset più importante di Enel. il suo portafoglio di oltre 60 milioni di clienti finali". con l'obiettivo di generare 3 mld di Ebitda nel 2019.

    Per quanto riguarda l'efficienza operativa. nel Piano sono previsti risparmi per 1 mld nel 2019 rispetto al 2016. con un incremento di 500 mln rispetto al piano precedente. principalmente attraverso una riduzione dei costi operativi sostenuta dalla digitalizzazione.

    Il Piano triennale prosegue la semplificazione del Gruppo con la razionalizzazione della struttura a livello Paese e in tutte le geografie di presenza. in particolare in America Latina e nelle rinnovabili. Enel mira a realizzare dismissioni di asset nei prossimi tre anni per circa 3 mld. reinvestendo al contempo fino a 4.5 mld di proventi e mantenendo al contempo la flessibilità finanziaria. L'obiettivo di dismissioni per 3 mld riguarda gli asset di generazione da fonte termoelettrica. da fonti rinnovabili mediante l'indicato modello "BSO" e la vendita di asset minori in America Latina.

    Nelle rinnovabili è prevista la realizzazione di una capacità aggiuntiva di 6.7 GW nei prossimi tre anni. comprensiva sia degli asset gestiti che di quelli consolidati. L'aggiunta del modello di business "BSO" consentirà al Gruppo di capitalizzare più velocemente la sua pipeline di progetti rinnovabili. riducendo il profilo di rischio complessivo e concretizzando in anticipo la creazione di valore.

  gug

  (END) Dow Jones Newswires

  November 22. 2016 02:09 ET (07:09 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Novembre 22, 2016, 12:57:10 pm
entrato nei giorni scorsi ......1,5% a 3,68


adesso  :pop:




aspetto il referendum...

Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Novembre 22, 2016, 01:29:00 pm
Enel: Starace. 11.000 colonnine ricarica in 3 anni
(Dall'inviato Guglielmo Valia)

    LONDRA (MF-DJ)--Enel introdurrà 11.000 colonnine di ricarica per l'auto elettrica nei prossimi tre anni.

    Lo ha annunciato l'a.d. Francesco Starace. precisando che l'investimento non è stato messo nel piano "perché è marginale". "Un passo importante - ha aggiunto - è che devono essere stazioni intelligenti. per caricare e scaricare la macchina: devono funzionare in entrambi i sensi perché milioni di batterie con ruote stanno lì ferme in attesa che qualcuno si metta alla guida. Invece è un sistema a cui possiamo avere accesso per modulare la rete".

  gug

  guglielmo.valia@mfdowjones.it

  (END) Dow Jones Newswires

  November 22. 2016 06:23 ET (11:23 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Novembre 23, 2016, 03:04:26 pm
Enel: inaugura impianto idroelettrico Apiacàs in Brasile
ROMA (MF-DJ)--Attraverso la controllata per le energie rinnovabili Enel Green Power Brasil Participacoes (EGPB). Enel ha inaugurato il parco idroelettrico Apiacás. nello Stato del Mato Grosso. nella regione centro-occidentale del Brasile. a 150 km da Alta Floresta.

    "L'inaugurazione di Apiacás è un risultato importante per Enel in Brasile. che ha costruito l'impianto adottando standard di sostenibilità e ambientali elevati e ha concluso i lavori con largo anticipo rispetto ai tempi previsti". ha commentato il Country Manager di Enel in Brasile Carlo Zorzoli. "Apiacás è un esempio concreto su come utilizzare al meglio le risorse idriche del Brasile. contribuendo sia alla sostenibilità del mix energetico del paese sia allo sviluppo delle comunità locali".

    Il parco. che è di proprietà di tre società veicolo (SPV) detenute da EGPB. ha una capacità installata totale di 102 MW ed è composto da tre impianti: Salto Apiacás (45 MW). Cabeça de Boi (30 MW) e Fazenda (27 MW). I tre impianti idroelettrici sono diventati operativi con più di un anno di anticipo rispetto alla scadenza stabilita dal bando A-5 del 2013 in cui il Gruppo Enel si è aggiudicato il progetto. Apiacás è in grado di generare oltre 490 GWh all'anno. sufficienti a soddisfare i consumi energetici annui di oltre 200.000 famiglie brasiliane e ad evitare l'emissione in atmosfera di circa 280.000 tonnellate di CO2.

    La costruzione di Apiacás ha richiesto un investimento pari a quasi 287 milioni di dollari Usa. finanziati con fondi propri del Gruppo. Il parco beneficia di un accordo di acquisto di energia (PPA) trentennale. che prevede la vendita di una quantità fissa dell'energia generata dai tre impianti idroelettrici ad un gruppo di società di distribuzione operanti sul mercato regolamentato brasiliano. La fornitura prevista dal PPA avrà inizio nel mese di gennaio 2018 e l'elettricità generata prima di tale data sarà venduta sul mercato libero.

  liv

  (END) Dow Jones Newswires

  November 23. 2016 08:53 ET (13:53 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Novembre 30, 2016, 02:13:01 pm
Enel: presenta migliore offerta in gara per brasiliana Celg
ROMA (MF-DJ)--La controllata di Enel. Enel Brasil. ha presentato la migliore offerta economica per l'acquisizione del 94.8% circa del capitale di Celg Distribuicao. società di distribuzione di energia operante nello stato di Goiás. nel corso di una gara pubblica per la privatizzazione dell'operatore indetta dal Governo brasiliano attraverso Bndes. la banca nazionale per lo sviluppo.

    L'offerta economica. si legge in una nota. è stata pari ad un corrispettivo di 2.187 miliardi di reais brasiliani (pari a circa 640 milioni di dollari Usa). Grazie all'acquisto di Celg. si prevede che la base clienti del Gruppo Enel in Brasile aumenterà a 10 milioni dai 7 precedenti l'acquisizione. mentre a livello globale i clienti del Gruppo saliranno a circa 65 milioni dagli attuali 62 milioni.

    "Siamo molto lieti di essere stati selezionati dalle autorità brasiliane per l'acquisto di questa importante distributrice" ha commentato l'amministratore delegato e direttore generale di Enel Francesco Starace. "Goiás è un mercato eccellente. con buone opportunità di crescita. al centro del sistema agroindustriale del Brasile. Celg rappresenta un solido investimento e siamo impazienti di iniziare a lavorare in quest'azienda per crescere nel settore brasiliano della distribuzione. sfruttando le sinergie esistenti all'interno del Gruppo e creandone di nuove."

    L'offerta di Enel Brasil sarà valutata nelle sue caratteristiche tecniche ed economiche fino al 9 dicembre 2016. giorno in cui Bndes dovrebbe annunciare i risultati preliminari di questa valutazione. Si prevede che il 20 dicembre il Governo renderà pubblico il risultato finale della gara.

    La firma e il closing del contratto di compravendita sono previste per il primo trimestre del 2017. a valle del via libera da parte dell'autorità antitrust Cade e del regolatore elettrico Aneel. A seguito del perfezionamento della compravendita del 94.8% circa del capitale di Celg. il restante 5.1% circa del capitale della stessa Celg sarà offerto ai dipendenti in servizio e ai pensionati dell'azienda con una procedura che consentirà a Enel Brasil di riscattare le partecipazioni non acquistate dai dipendenti in servizio e dai pensionati. procedura i cui dettagli saranno resi noti in un momento successivo.

  com/mcn

  (END) Dow Jones Newswires

  November 30. 2016 07:59 ET (12:59 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Dicembre 05, 2016, 07:28:08 am
Enel: Grieco. crescono investitori istituzionali (Mi.Fi.)
MILANO (MF-DJ)--"Gli investitori istituzionali hanno incrementato sensibilmente la loro presenza nel capitale di Enel . Ad oggi sono saliti al 53.6%. un risultato sorprendente se si pensa che fino a tre anni fa la loro quota era di poco superiore al 40%".

    Lo ha detto Patrizia Grieco. presidente di Enel. a Milano Finanza. aggiungendo che "nello stesso tempo invece il Tesoro è sceso dal 31.2% al 23.6%. anche per effetto della piena integrazione di Enel  Green Power nel gruppo. Credo che questo incremento sia frutto non solo della discesa del Ministero dell'Economia nel capitale di Enel . ma anche e soprattutto di una buona governance. che per un investitore istituzionale rappresenta una garanzia di trasparenza. maggiori tutele e adeguato monitoraggio dei rischi aziendali".

    "La proposta del buy-back verrà sottoposta alla prossima assemblea annuale degli azionisti. che sarà quindi chiamata ad autorizzare il cda a procedere all'acquisto di azioni proprie. I due miliardi di euro rappresentano l'importo complessivo destinato sia a questa operazione che al riacquisto delle minorities in America Latina. che rappresenta per noi una priorità strategica trattandosi di uno dei fattori determinanti per l'efficienza operativa del gruppo". ha concluso.

  lab

  (END) Dow Jones Newswires

  December 05. 2016 01:24 ET (06:24 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Dicembre 06, 2016, 01:21:51 pm
Enel: confermata presenza nell'indice Ftse4good
ROMA (MF-DJ)--Enel è stata nuovamente inclusa nell'indice Ftse4Good. che classifica le società in base alle loro prestazioni in materie come la lotta al cambiamento climatico. la governance. il rispetto dei diritti umani e il contrasto alla corruzione.

    La presenza di Enel nell'indice. informa un comunicato. è stata confermata dalla revisione del Ftse4Good di dicembre 2016. Ftse4Good è stato creato dalla società di indici globali Ftse Russell. e consiste in una serie di indici azionari finalizzati a promuovere gli investimenti nelle imprese in base alla loro performance Esg.

    Oltre al Ftse4Good. Enel è inclusa in altri indici di sostenibilità mondiali. tra cui il Dow Jones Sustainability Index World. l'Euronext Vigeo Eiris. lo Stoxx Global Esg Leaders e il Carbon Disclosure Leadership. L'impegno di Enel a fornire i più elevati standard di sostenibilità ha attirato un crescente interesse da parte dei fondi di investimento socialmente responsabili (Sri): sulla base dei più recenti dati disponibili. al 31 dicembre 2015 gli Sri possiedono il 7.7% delle azioni di Enel in circolazione (contro il 5.9% alla fine del 2014). pari al 10.3% del flottante della società (8.6% al 31 dicembre 2014).

  com/fal

  (END) Dow Jones Newswires

  December 06. 2016 07:12 ET (12:12 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Dicembre 12, 2016, 10:36:20 am
Enel: Starace; rivisto piano industriale. rinnovabili sono il futuro (Rep)
ROMA (MF-DJ)--"Ci vorranno ancora tra 15 e 20 anni" perché le energie rinnovabili "prendano definitivamente il sopravvento". ma "siamo di fronte a una crescita continua che ci porta solo nella loro direzione".

    A dirlo è l'ad di Enel. Francesco Starace. in un'intervista ad Affari&Finanza di Repubblica. spiegando la revisione del piano industriale di Enel al 2019. Secondo il nuovo piano. le reti di distribuzione verranno digitalizzate e integrate con gli impianti di produzione. le batterie e i sistemi di accumulo. gli impianti fotovoltaici e la griglia che verrà installata per la ricarica delle auto elettriche.

    In questo momento. per Starace. l'Europa si trova in "una fase di transizione". e "nei prossimi 15-20 anni. gli impianti termoelettrici usciranno progressivamente di scena per lasciare il campo al parco rinnovabile". Questo avverrà indipendentemente dai provvedimenti dell'Unione Europea: "nei prossimi anni da Bruxelles potrebbero esserci accelerazioni o decelerazioni - spiega l'ad - di sicuro non avranno un impatto superiore ai cinque anni. il periodo di un ciclo politico".

    Per quanto riguarda l'efficienza energetica. Starace prevede che con l'evoluzione tecnologica "penetrerà nelle società come per osmosi". senza bisogno "di un fattore determinante che la imponga". Lo sviluppo di batterie più efficienti. invece. "avrà la spinta decisiva dal settore automotive". e questo "si vedrà concretamente con lo sviluppo dell'auto elettrica e la diffusione delle colonnine per la ricarica nelle città. come lungo le grandi arterie di traffico. come nelle autostrade. Che poi è la strada scelta da Enel".

    Assieme alle rinnovabili. Starace aggiunge che un'altra sfida dei prossimi anni per Enel è "la digitalizzazione di tutti i nostri impianti". che "ci condurrà alla prossima rivoluzione dopo quella delle rinnovabili". ed è una cosa in cui Enel crede "assolutamente. come si è visto dalla revisione del nostro piano industriale".

  fal

  (END) Dow Jones Newswires

  December 12. 2016 04:30 ET (09:30 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Dicembre 15, 2016, 08:34:18 am
Enel: braccio di ferro in Romania (MF)
MILANO (MF-DJ)--La Romania si sta dimostrando un osso duro per Enel . che peraltro è in buona compagnia. Il Paese. infatti. sembra essersi specializzato in arbitrati. quasi mai vincenti. contro le utility estere. al punto che questa frenetica attività legale è diventata persino tema di campagna elettorale per le elezioni che si sono svolte domenica scorsa. perché i costi degli arbitrati persi cominciano a essere notevoli. Bucarest ha intentato. per conto delle imprese statali. cause importanti e milionarie contro Enel . E.On. e Cez. perdendole. ed è impegnata tuttora con KazMunaiGaz e la stessa Enel . Gli arbitrati mossi contro il gruppo italiano. infatti. sono ben tre. per un controvalore di quasi 1.5 miliardi di euro.

    Il primo. e più elevato. si è concluso a favore del gruppo guidato dall'ad Francesco Starace. A luglio scorso. scrive MF. la corte arbitrale ha dato ragione ad Enel . scongiurando una tegola da 800 milioni di euro più gli interessi (altri 100 milioni di euro circa). respingendo la richiesta di risarcimento danni per il mancato rispetto di alcune clausole contenute nel contratto per la privatizzazione della società statale romena Electrica Muntenia. La domanda di arbitrato era stata notificata da Sape (società statale di gestione delle partecipazioni nei settori dell'energia) a Enel . Enel  Investment Holding. Enel  Distribute Muntenia ed Enel  Energia Muntenia. Il Tribunale arbitrale della Camera di Commercio internazionale di Parigi ha rigettato integralmente le pretese di Sape. dichiarando le richieste inammissibili e e infondate. e l'ha condannata al pagamento delle spese legali per 1.5 milioni di euro.

  lab

  (END) Dow Jones Newswires

  December 15. 2016 02:31 ET (07:31 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Dicembre 15, 2016, 09:55:13 am
Enel: trasforma partnership Usa con Ge in Joint Venture
MILANO (MF-DJ)--Enel. tramite Enel Green Power North America. ha

  concluso un accordo con GE Energy Financial Services. in base al quale

  Egpna ha venduto una quota pari all'1% in Egpna Renewable Energy Partners

  a GE Energy Financial Services per un corrispettivo di circa 10 mln usd.

    A seguito della transazione. si legge in una nota. Egpna ha ridotto la

  propria quota in Egpna Rep dal 51% al 50%. a fronte di un incremento di

  quella di GE Energy Financial Services dal 49% al 50%. Le due società

  hanno trasformando Egpna Rep in una joint venture paritaria.

    Con il perfezionamento dell'operazione. Enel ha deconsolidato il debito

  (pari a circa 500 milioni di dollari USA) e la capacità di Egpna Rep.

  MF-DJ NEWS

  1509:51 dic 2016

  (END) Dow Jones Newswires

  December 15. 2016 03:52 ET (08:52 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Dicembre 15, 2016, 11:38:11 am
Enel: accordo con Api per ricarica veloce aree servizio Ip
ROMA (MF-DJ)--Enel Energia e Gruppo Api hanno firmato un protocollo

  d'intesa per l'installazione di punti di ricarica veloce per vetture

  elettriche nelle stazioni di servizio a marchio Ip.

    L'accordo. informa una nota. prevede due fasi di realizzazione; nella

  prima. verranno installati i punti di ricarica veloce (E-corner) accanto

  alle pompe di benzina e gasolio in sei stazioni di servizio IP; tre a Roma

  e tre a Milano. Il progetto. subito al via con un test-pilota. prevede di

  arrivare all'operatività nella primavera del 2017. La seconda fase segnerà

  un ulteriore passo avanti con la trasformazione di altri due distributori

  di carburante Ip. nelle stesse città. in E-Station Enel. vere e proprie

  stazioni di ricarica solo elettrica. Queste ultime saranno gestite da Enel

  e verranno realizzate in aree di servizio in fase di dismissione.

    Le colonnine di ricarica saranno del tipo Fast Recharge Multistandard.

  una tecnologia interamente sviluppata da Enel che permette di ricaricare

  in 20-30 minuti due veicoli in contemporanea. È un'infrastruttura

  compatibile con tutte le auto del settore attualmente presenti sul mercato

  che riduce i tempi di ricarica a quelli di una classica 'sosta caffè'.

  ampliando significativamente il potenziale di utilizzo del vettore

  elettrico.

    "L'accordo è in linea col nostro obiettivo di offrire al cliente una

  scelta diversificata di forme di energia per la mobilità" ha commentato il

  presidente di Api. Ugo Brachetti Peretti. "guardiamo con attenzione a

  tutte le tecnologie innovative. dall'elettrico al metano: così facendo

  intendiamo valorizzare il ruolo della nostra rete di oltre 3000 punti

  vendita di carburanti. che con la sua presenza capillare nel territorio è

  essenziale per accompagnare l'evoluzione del settore della mobilità".

    "Enel considera la mobilità elettrica una grande opportunità per lo

  sviluppo sostenibile del settore dei trasporti e la riduzione

  dell'inquinamento atmosferico". ha dichiarato Francesco Starace. a.d. di

  Enel. "a questo scopo. abbiamo condotto con il Politecnico di Milano uno

  studio per la realizzazione di una rete di ricarica elettrica che

  garantisca la viabilità anche di lunga percorrenza. Per l'evoluzione di

  questa tecnologia servono infatti infrastrutture sempre più diffuse sul

  territorio: accordi come questo siglato oggi vanno nella giusta direzione

  e costituiscono una leva per lo sviluppo di una mobilità a zero

  emissioni".

  com/gug

  (END) Dow Jones Newswires

  December 15. 2016 05:37 ET (10:37 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Dicembre 19, 2016, 03:40:24 pm
Enel: avvia impianto eolico cileno di Sierra Gorda
ROMA (MF-DJ)--Enel. attraverso la sua controllata Enel Green Power Chile Ltda. (EGPC). ha completato e connesso alla rete l'impianto eolico di Sierra Gorda. situato nell'omonima località a circa 60 chilometri da Calama. nella regione di Antofagasta. in Cile.

    Sierra Gorda. informa una nota. sarà in grado. con una capacità installata di 112 MW. di generare a regime oltre 295 GWh all'anno. equivalenti al fabbisogno di consumo annuale di circa 130.000 famiglie cilene. evitando così l'emissione in atmosfera di più di 140.000 tonnellate di CO2.

    Enel ha investito per la realizzazione di Sierra Gorda circa 215 mln di usd. come parte degli investimenti previsti dall'attuale piano strategico. Il progetto è stato finanziato attraverso risorse del Gruppo Enel e supportato da un accordo a lungo termine per l'acquisto dell'energia prodotta (Ppa). L'energia generata da Sierra Gorda sarà consegnata alla rete di trasmissione della regione settentrionale cilena SING (Sistema Interconectado del Norte Grande).

    Attraverso EGPC. in Cile Enel attualmente gestisce un portafoglio di impianti con una capacità installata complessiva pari a oltre 1.1 GW. di cui 564 MW di eolico. 493 MW di solare e 92 MW di idroelettrico. Inoltre. la società sta costruendo Cerro Pabellòn (48 MW). destinato ad essere il primo impianto geotermico del Sud America.

  com/gug

  (END) Dow Jones Newswires

  December 19. 2016 09:37 ET (14:37 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Dicembre 21, 2016, 09:53:48 am
Enel: Open Fiber punta alla Borsa (Sole 24 Ore)
ROMA (MF-DJ)--Open Fiber. la società di Enel per lo sviluppo della banda ultralarga in 256 città. è destinata a essere quotata in Borsa.

    Lo scrive il "Sole 24 Ore" precisando che questo percorso è scritto negli accordi tra il gruppo elettrico e Cdp. che manterranno un controllo congiunto di Eof; ma anche nei futuri accordi che sottoscriverà nell'arco di un mese il secondo fondo di F2i. quando alzerà il velo sulle sue decisioni di reinvestimento.

    La quotazione in Borsa è la way out di medio periodo che verrà garantita al fondo (e a nuovi potenziali investitori). il quale probabilmente entrerà con una quota molto inferiore al 30%. massimo consentito dagli accordi di vendita. La prospettiva dell'Ipo. comunque. non sarebbe di breve periodo ma guarda a un arco di 4-5 anni. quando la società avrà cominciato a portare risultati e a garantire un Ebit stabile.

  gug

  (END) Dow Jones Newswires

  December 21. 2016 03:46 ET (08:46 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Gennaio 04, 2017, 05:32:58 pm
Enel: finanziamento da 115 mln usd per rinnovabili in Brasile
ROMA (MF-DJ)--Il Gruppo Enel e la Banca di sviluppo brasiliana (Bndes). la principale agenzia per il finanziamento dello sviluppo in Brasile. hanno firmato un accordo di finanziamento ventennale per un importo complessivo di circa 373 mln di real (circa 115 mln di usd). Il prestito di Bndes coprirà una parte degli investimenti necessari per la costruzione della centrale idroelettrica Apiacás da 102 MW nello Stato del Mato Grosso nella Regione centro-occidentale del Brasile.

    "Siamo particolarmente lieti del risultato di questa operazione. che dimostra la solidità delle nostre attività in Brasile" ha commentato Francesco Venturini. responsabile Global Renewable Energies di Enel. "ad appena un mese dall'inaugurazione di Apiacás. siamo riusciti ad ottenere i fondi dalla Bndes per finanziare progetti industriali e grandi infrastrutture nel Paese. Mentre rafforziamo la nostra posizione di leadership nel settore delle rinnovabili brasiliano. continuiamo ad attrarre importanti partner finanziari locali e internazionali che valutano positivamente il nostro impegno per la crescita in Brasile. un Paese dalla valenza strategica per il Gruppo".

    Come previsto dall'accordo di prestito. la prima rata di 293 milioni di real (circa 90 mln di usd) è stata erogata alla firma dell'accordo. e sarà seguita da una seconda rata da 80 milioni di real (circa 25 mln) nei primi mesi del 2017. previo adempimento delle condizioni sospensive previste per questo tipo di operazioni.

    Il prestito ha un tasso di interesse basato sul TJLP (Taxa de Juros de Longo Prazo). il tasso di interesse a lungo termine rivisto trimestralmente dalla Banca Centrale del Brasile. Il TJLP è attualmente al 7.5%. e quindi inferiore all'attuale tasso interbancario brasiliano del 13.63%. Il TJLP funge da tasso di riferimento per i prestiti concessi da Bndes alle aziende private i cui progetti sono ritenuti idonei a ricevere finanziamenti federali.

    La centrale idroelettrica Apiacás ha una capacità totale installata di 102 MW ed è composta da tre impianti: Salto Apiacás (45 MW). Cabeça de Boi (30 MW) e Fazenda (27 MW). Apiacás è in grado di generare oltre 490 GWh all'anno. sufficienti a soddisfare il fabbisogno energetico annuo di oltre 200.000 famiglie brasiliane. evitando l'emissione in atmosfera di circa 280.000 tonnellate di CO2. Sul sito di Apiacás è inoltre installato un impianto solare fotovoltaico da 1.2 MW. che contribuisce con la propria energia rinnovabile a quella prodotta dagli impianti idroelettrici.

    Enel ha investito circa 287 mln nella costruzione di Apiacás. finanziati con fondi propri. oltre che grazie al prestito BNDES. La centrale beneficia di un accordo di acquisto di energia trentennale (PPA) che prevede la vendita di una quantità fissa di energia generata dai tre impianti idroelettrici ad un pool di società di distribuzione che operano sul mercato regolamentato brasiliano.

    Attraverso le controllate Enel Green Power Brasil (EGPB) ed Enel Brasil. il Gruppo Enel ha una capacità installata di 1.306 MW nel settore brasiliano dell'energia rinnovabile    di cui 401 MW da eolico. 12 MW da solare fotovoltaico e 893 MW da fonte idroelettrica - nonché ulteriori 442 MW in progetti eolici e 807 MW da progetti solari attualmente in esecuzione.

  com/gug

  (END) Dow Jones Newswires

  January 04. 2017 11:27 ET (16:27 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: predator - Gennaio 04, 2017, 06:14:44 pm
ancora dentro pmc 4,963335
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Gennaio 09, 2017, 09:57:52 am
Enel Open Fiber: Pompei. entro marzo fusione con Metroweb (Rep)
ROMA (MF-DJ)--"La fusione di Metroweb in Open Fiber e' prevista per il prossimo marzo". Lo ha detto Tommaso Pompei. amministratore delegato di Open Fiber. in un'intervista ad Affari & Finanza di Repubblica spiegando che sulla diffusione della banda larga "siamo addirittura in anticipo sulla nostra tabella di marcia: il piano di Open Fiber per collegare 9.5 milioni di utenti in fibra entro il 2021 procede secondo le previsioni e anche meglio del previsto".

    "Al momento sono quattro i fronti che Of sta aggredendo contemporaneamente: i cantieri. gli accordi commerciali. l'organizzazione societaria che porta all'integrazione di Metroweb nella società o controllata pariteticamente da Enel e da Cdp. il piano finanziario. Procedendo in ordine di tempi di soluzione. conviene iniziare dalla vicenda Metroweb" con la quale l'integrazione "si sta avviando alla fase finale. Nei giorni subito precedenti il Natale è arrivato il via libera definitivo dagli uffici dell'Antitrust Ue di Bruxelles. E a quel punto - ha proseguito - abbiamo potuto dare il via ad alcune operazioni. La prima è che Metroweb ha semplificato la sua struttura. Era una realtà articolata in 5 differenti strutture societarie. Dal 23 dicembre scorso le cinque società sono sparite confluendo nell'unica Metroweb Spa. E' stato di conseguenza anche modificato il consiglio di amministrazione di Metro-web che dal primo gennaio scorso coincide con quello di Of. Sono sei membri. tre di nomina Enel e tre di nomina Cdp. Il presidente è Franco Bassanini. io l'amministratore delegato. A questo punto è partita l'integrazione delle due società: un passaggio che prevede la fusione di Metroweb in Open Fiber. per il prossimo marzo".

    Questo assetto potrebbe cambiare con l'eventuale ritorno di F2i. oggi uscita completamente dal capitale di Metroweb. poichè "c'è un arco di tempo prefissato entro il quale F2i può decidere di entrare nel capitale di Of prendendo una quota comunque non superiore al 30%. Il controllo (congiunto) resterà comunque in capo a Enel e Cdp Equity". ha concluso.

  pev

  (END) Dow Jones Newswires

  January 09. 2017 03:48 ET (08:48 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Gennaio 11, 2017, 02:06:46 pm
Enel: accordo con Saudi Electricity Company su distribuzione
ROMA (MF-DJ)--Enel e la utility saudita Saudi Electricity Company (Sec) hanno siglato un accordo quadro di cooperazione nella distribuzione di energia elettrica. un settore che vedrà le due società lavorare insieme per sviluppare la condivisione di lungo termine di conoscenze strategiche nell'ambito delle ultime tecnologie di rete. L'accordo è stato siglato a Riyad da Livio Gallo. responsabile Infrastrutture e Reti Global di Enel. e Ziyad M. Al-Shiha. presidente e a.d. di Sec.

    "Siamo molto lieti di porre le basi per la cooperazione con un partner importante in un settore chiave come la digitalizzazione della rete. che svolge un ruolo cruciale nel piano strategico attuale del Gruppo". afferma in una nota Gallo. "Enel è un pioniere e leader globale nelle tecnologie intelligenti e la collaborazione con SEC. la più grande utility in Medio Oriente e Nord Africa. aiuterà a rafforzare e sviluppare ulteriormente le nostre capacità in questo campo".

    "Questa collaborazione rientra nel quadro delle iniziative di SEC per contribuire agli sforzi della Vision 2030 dell'Arabia Saudita volti a promuovere il miglioramento del settore elettrico del Paese". dichiara Al-Shiha. "l'accordo firmato con Enel è in linea con il programma di SEC per rendere l'Arabia Saudita un centro regionale e un importante hub per l'automazione della distribuzione e soluzioni di rete smart anche attraverso partnership strategiche con società internazionali".

    In base all'accordo. che ha una durata di tre anni. ma potrà essere esteso se entrambe le parti lo concorderanno. Enel e Sec potenzieranno lo scambio di informazioni. buone pratiche ed esperienze nel settore della distribuzione di energia elettrica. Più in particolare. le due società condivideranno le migliori pratiche e benchmark per portare le prestazioni delle reti di distribuzione in aree come le operation. l'efficienza e la sicurezza a livelli best-in-class. introducendo anche una roadmap tecnologica finalizzata alla digitalizzazione delle reti di distribuzione e a migliorare l'efficienza energetica al servizio dei clienti. Enel e SEC valuteranno inoltre ulteriori aree di collaborazione nel settore della distribuzione di energia elettrica.

    L'accordo prevede che un Comitato di Coordinamento composto da sei membri. tre per ogni azienda. sia responsabile della gestione e della supervisione delle attività.

    Enel è leader globale nel campo delle smart grid e la digitalizzazione rappresenta uno dei pilastri del Piano strategico 2017-2019 del Gruppo presentato a novembre.

    Sec è la più grande utility del Medio Oriente e del Nord Africa. con 8 milioni di clienti e oltre 280 GWh di energia distribuita ogni anno. La strategia di SEC ha come obiettivo quello di implementare le politiche del governo saudita per lo sviluppo del settore energetico del Paese. di migliorare l'offerta sicura. affidabile ed efficiente per i client finali e di promuovere l'implementazione di smart grid automatizzate.

  com/gug

  (END) Dow Jones Newswires

  January 11. 2017 05:59 ET (10:59 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Gennaio 13, 2017, 02:19:13 pm
Enel: startup Elemize vince "Call for Disruption in Energy"
ROMA (MF-DJ)--Elemize. società che ha realizzato una piattaforma per ridurre gli squilibri di sistema. si è aggiudicata il bando "Call for Disruption in Energy". lanciato a giugno da Intermonte. Consilia. AscomFidi ed Enel per promuovere progetti innovativi nel settore dell'energia e della green economy. La startup verrà accompagnata nella strutturazione di una campagna di equity crowdfunding e in un percorso di accelerazione a supporto del business.

    In particolare. Elemize potrà contare su un programma di business mentoring da parte di Enel. i servizi di Investor relation e di content providing offerti da Intermonte. attraverso sito non ammesso ad essere nominato (si prega di leggere il regolamento del forum, grazie). e advisory legali e gestionali offerti da Consilia. Inoltre. potrà usufruire delle commissioni di collocamento da parte di Intermonte SIM e di AscomFidi e condizioni molto vantaggiose rispetto a quelle di mercato. senza setup fee e senza minimi garantiti.

    La soluzione individuata da Elemize permette. attraverso un algoritmo. un software e l'uso di Big Data. di ridurre gli squilibri del sistema elettrico ottimizzando gli storage di energia distribuiti con impianti di energia rinnovabile. In questo modo i flussi di energia vengono distribuiti automaticamente negli edifici prosumer (produttori-consumatori). Elemize è stata scelta tra un gruppo di 5 aziende finaliste al quale facevano parte anche: Risvolta (produzione di energia dalle piante); Power Street Generation (generazione dal movimento delle automobili); Crossing (componenti chimici per tessuti) e Fiorentine. (gestione dei rifiuti).

  com/gug

  (END) Dow Jones Newswires

  January 13. 2017 08:07 ET (13:07 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Gennaio 17, 2017, 08:55:33 am
Enel: prossima settimana stacchera' anticipo cedola di 900 mln (MF)
MILANO (MF-DJ)--La prossima settimana Enel  staccherà ai suoi azionisti un assegno complessivo di circa 900 milioni di euro. A tanto ammonterà l'anticipo di dividendo sull'esercizio 2016. fissato in 9 centesimi per azione. che sarà in pagamento il 25 gennaio (con stacco cedola il 23).

    Ripartirà così. scrive MF. nel concreto una consuetudine interrotta dal gruppo nel 2011 e ripristinata dall'ad Francesco Starace con la pubblicazione dei conti dei primi nove mesi 2016. chiusi con un utile netto di 2.259 miliardi di euro. Al Tesoro. sceso nel frattempo al 23.5% del capitale per effetto dell'integrazione di Enel  Green Power. andranno perciò 211.5 milioni di euro. L'importo di 9 centesimi corrisponde alla metà circa del dividendo complessivo atteso per il 2016. che sarà di almeno 0.18 euro per azione (agli azionisti sarà riconosciuto l'importo più elevato tra 0.18 euro per azione e il 55% del risultato netto ordinario consolidato).

  red/lab

  (END) Dow Jones Newswires

  January 17. 2017 02:53 ET (07:53 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Gennaio 17, 2017, 10:23:56 am
Enel: Grieco. a odg prossima assemblea buyback fino a 2 mld
ROMA (MF-DJ)--"Porteremo alla prossima assemblea un richiesta di autorizzazione perche' il Consiglio possa eventualmente decidere su un buyback fino a 2 mld".

    Lo ha detto Patrizia Grieco. presidente di Enel a Mix24 su Radio 24. aggiungendo che "non e' una mossa difensiva ma una mossa che serve se non riusciamo nell'operazione di riacquisto delle minorities in Sudamerica" a "migliorare il rapporto con i nostri azionisti in Italia".

  pev

  (END) Dow Jones Newswires

  January 17. 2017 04:07 ET (09:07 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Gennaio 17, 2017, 10:27:32 am
Enel: Grieco. a odg prossima assemblea buyback fino a 2 mld
ROMA (MF-DJ)--"Porteremo alla prossima assemblea un richiesta di autorizzazione perche' il Consiglio possa eventualmente decidere su un buyback fino a 2 mld".

    Lo ha detto Patrizia Grieco. presidente di Enel a Mix24 su Radio 24. aggiungendo che "non e' una mossa difensiva ma una mossa che serve se non riusciamo nell'operazione di riacquisto delle minorities in Sudamerica" a "migliorare il rapporto con i nostri azionisti in Italia".

  pev

  (END) Dow Jones Newswires

  January 17. 2017 04:07 ET (09:07 GMT)


.... anche Enel ha paura di finire in mano altrui.....
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Gennaio 26, 2017, 09:01:38 am
Enel: ci ripensa e resta in Russia (MF)
MILANO (MF-DJ)--Qualcosa di più certo. e di ufficiale. si saprà il 16

  marzo quando verranno approvati i conti dell'esercizio 2016. Ma dai

  segnali che si possono cogliere sembra che Enel  non abbandonerà la

  Russia. dove attraverso Enel  Investment Holding controlla il 57% della ex

  OGK5 (ora Enel  Russia).

    Nonostante le avances di Inter Rao per l'intero pacchetto. scrive MF. al

  momento rimane in vendita solo Reftinskaya Gres. impianto a carbone degli

  Urali da 3700 Megawatt. Il punto è che Enel  ha di recente messo a punto

  il nuovo piano strategico 2017-2019 della controllata russa. che contiene

  parecchie novità: su tutte. un'impennata del monte dividendi. Nel

  documento presentato a Mosca agli analisti. infatti. il gruppo prevede di

  aumentare l'ebitda del 12% annuo al 2019 con un cash-flow sempre positivo.

  e di innalzare progressivamente il payout. Quello del 55% previsto per

  l'esercizio 2016. salirà al 60% nell'anno in corso per portarsi poi al 65%

  nel 2018 e 2019.

  red/lab

  (END) Dow Jones Newswires

  January 26. 2017 03:00 ET (08:00 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Febbraio 07, 2017, 01:45:53 pm
Enel: accordo con Aton Storage per accumulo energie rinnovabili
ROMA (MF-DJ)--Enel ha siglato un accordo di collaborazione con Aton Storage. una delle prime aziende italiane attive nello sviluppo e nella produzione di sistemi innovativi di accumulo dell'energia.

    Con questa partnership prosegue. spiega un comunicato dell'azienda. l'attività di collaborazione del Gruppo Enel con i maggiori produttori di sistemi di accumulo domestico a livello globale. Negli scorsi mesi Enel ha finalizzato accordi con Tesla. Byd e Lg Chem.

    "Grazie all'accordo con Aton - afferma Ernesto Ciorra. responsabile Innovazione e Sostenibilità Enel - siamo in grado di arricchire e rafforzare l'offerta ai clienti finali con prodotti innovativi. performanti e in grado di contribuire all'efficienza energetica. Le soluzioni per lo storage rivestono un ruolo fondamentale per lo sviluppo delle energie rinnovabili e della mobilità elettrica; settori in cui Enel è leader a livello mondiale".

    "Siamo molto onorati di poter collaborare con Enel - commenta Ettore Uguzzoni. ad di Aton Storage - e di mettere al servizio l'esperienza specifica dei nostri ingegneri insieme alla capacità di innovazione tecnologica che ci contraddistingue. Ci impegneremo per fornire il miglior contributo allo sviluppo e diffusione dei sistemi di storage che siamo convinti porteranno notevoli benefici sia alle famiglie che all'ambiente".

    Enel ha inserito il sistema di storage sviluppato da Aton nella sua offerta commerciale di pannelli fotovoltaici abbinati a sistemi di accumulo di energia. che sarà lanciata a breve.

  com/fal

  (END) Dow Jones Newswires

  February 07. 2017 07:44 ET (12:44 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Nahual - Febbraio 09, 2017, 04:11:26 pm
Nell'ultimo trimestre del 2016 la societa' guidata da Francesco Starace ha registrato ricavi pari a 19,14 miliardi, in flessione del 2,6% rispetto al periodo ottobre-dicembre del 2015 e inferiori ai 22,72 miliardi stimati dagli analisti.
Il margine operativo lordo ha invece segnato un progresso del 4,9% su base annua a 3,29 miliardi, superiore ai 3,02 miliardi del consensus. L'Ebitda ordinario del 4° trimestre 2016 si e' invece attestato a 3,30 miliardi (+4,8% a/a), al di sopra dei 3,1 miliardi impliciti nella guidance 2016 a 15,0 miliardi indicata nel Piano Strategico presentato lo scorso novembre.
L’indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2016 si e' attestato a 37,6 miliardi, al di sopra dei 37,95 miliardi stimati dagli analisti e dei 37,2 miliardi indicati nel Piano. Lo scostamento rispetto al target e' dovuto alla variazione dei tassi di cambio rilevata negli ultimi mesi del 2016, con particolare riferimento a dollaro e sterlina.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Febbraio 27, 2017, 10:06:03 am
Enel: aumento progressivo del payout (Mi.Fi.)
MILANO (MF-DJ)--All'assemblea degli azionisti Enel . convocata per il 4 maggio prossimo. l'ad Francesco Starace farà finalmente la mossa che il mercato aspetta da mesi: chiederà il via libera al riacquisto di azioni proprie. il tanto atteso buyback. per un controvalore che però quasi certamente si fermerà molto al di sotto dei 2 miliardi di euro indicati come soglia massima.

    La comunità finanziaria lo sa. scrive Milano Finanza. ma ugualmente aspetta quel segnale: il cda richiederà la delega. valida per i successivi 18 mesi. comunque vadano le cose. Sì. perché come i colleghi Claudio Descalzi (Eni ). Mauro Moretti (Leonardo ) e Matteo Del Fante (Terna). anche Starace è ormai in scadenza di mandato. Ma è stato appena lambito dai rumors che ormai da mesi agitano il dossier nomine. e com' è logico aspettarsi. si sta muovendo con lo sguardo al prossimo triennio: anche il buyback rientra in questo orizzonte. visto che non partirebbe prima del 2018.

  red/lab

  (END) Dow Jones Newswires

  February 27. 2017 03:31 ET (08:31 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Marzo 08, 2017, 10:25:06 am
Enel: smentite ipotesi di stampa cessione Endesa
MILANO (MF-DJ)--Riguardo le notizie circolate oggi sulla stampa spagnola su una possibile cessione di Endesa. "Enel. ancora una volta. smentisce qualsiasi indiscrezione relativa alla possibile vendita di Endesa. Si tratta di vecchie speculazioni senza fondamento".

    E' quanto affermato da un portavoce della societa'.

  pl

  paola.longo@mfdowjones.it

  (END) Dow Jones Newswires

  March 08. 2017 04:22 ET (09:22 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Marzo 17, 2017, 08:29:03 am
Enel: 2.57 mld utile netto consolidato 2016 (+17% a/a)
ROMA (MF-DJ)--Enel ha chiuso il 2016 con un risultato netto consolidato in crescita a 2.57 mld di euro (2.196 mld nel 2015. +17%) per effetto del miglioramento del risultato operativo che ha più che assorbito impatti conseguenti a maggiori oneri finanziari netti non legati al debito. all'adeguamento al fair value di alcune partite connesse alla cessione di Slovenské elektrarne. nonchè alle maggiori imposte sul reddito.

    I ricavi. informa una nota. si sono attestati a 70.592 mld (75.658 mld nel 2015. -6.7%). in calo per effetto dell'andamento negativo dei tassi di cambio. delle minori attività di trading di energia elettrica. del deconsolidamento di Slovenské elektrárne. della riduzione dei prezzi di vendita nei mercati maturi nonché della minore produzione di energia; l'Ebitda a 15.276 mld. sostanzialmente in linea con il 2015. a fronte delle maggiori componenti straordinarie registrate nell'anno 2015 (15.297 mld nel 2015. -0.1%); l'Ebitda ordinario a 15.174 mld (15.040 mld nel 2015. +0.9%) per la crescita nella Penisola Iberica e nelle Americhe che ha più che compensato la riduzione del margine in Europa e Nord Africa. prevalentemente attribuibile al deconsolidamento di Slovenské elektrárne.

    L'Ebit risulta di 8.921 mld (7.685 mld nel 2015. +16.1%) in aumento a fronte della crescita dell'Ebitda ordinario e di minori impairment; l'utile netto ordinario consolidato è di 3.243 mld (2.887 mld nel 2015. +12.3%). in linea con il risultato netto del gruppo. con un impatto delle partite straordinarie sostanzialmente invariato rispetto al 2015. L'indebitamento finanziario netto è di 37.553 mld e risulta in linea con l'anno precedente (37.545 mld a fine 2015).

    Il Cda ha convocato l'assemblea ordinaria degli azionisti per il prossimo 4 maggio 2017. in unica convocazione. al fine di: approvare il bilancio di esercizio ed esaminare il bilancio consolidato 2016 e deliberare circa la distribuzione di un dividendo complessivo di 0.18 euro per azione (di cui 0.9 euro per azione corrisposti quale acconto a gennaio 2017).

    Enel conferma per il 2017 i target indicati nel piano Strategico 2017-2019. Circa la remunerazione degli azionisti. è previsato un incremento del pay-out al 65% sull'utile netto ordinario consolidato dell'esercizio 2017. rispetto al 60%. e al 70% sull'utile netto ordinario consolidato degli esercizi 2018 e 2019. rispetto al 65%. E' previsto un dividendo minimo di 0.21 euro per azione sui risultati dell'esercizio 2017.

  com/gug

  (END) Dow Jones Newswires

  March 17. 2017 03:17 ET (07:17 GMT)

Enel: Starace. risultati superiori ad attese in 2016
ROMA (MF-DJ)--"La eccellente performance del gruppo nell'implementazione della nostra strategia ci ha permesso di conseguire risultati superiori alle attese nel 2016 e di registrare un Ebitda in crescita per la prima volta dal 2013".

    Così l'a.d. e d.g. di Enel. Francesco Starace. commenta i risultati del 2016 che. ricorda. "ci hanno permesso di raggiungere un utile netto superiore del 17% a quello del 2015 e di portare il pay-out al 57%. Significativi i miglioramenti nella generazione di cassa che hanno permesso di portare il rapporto Ffo/debito netto a 26% a fine 2016. pur a fronte di investimenti record per circa 9 mld di euro realizzati nell'anno".

    "Per il 2017 prevediamo di avviare gli investimenti dedicati alla digitalizzazione e vedere i primi contributi derivanti dalla strategia di attenzione al cliente su scala globale - conferma il manager -. La digitalizzazione ci permetterà di realizzare progressi importanti nell'ambito dell'efficienza operativa. Continueremo la nostra crescita industriale concentrandoci su reti e rinnovabili con un target di Ebitda di crescita pari a 1.4 mld nel corso dell'anno".

    "L'obiettivo di rendere il gruppo più lineare e più efficiente. ci vedrà ancora impegnati nella seconda fase della semplificazione societaria che realizzeremo a livello di singolo Paese in America Latina mentre prosegue il programma di gestione attiva del portafoglio di asset". conclude Starace.

  com/gug

  (END) Dow Jones Newswires

  March 17. 2017 03:17 ET (07:17 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Marzo 17, 2017, 11:35:36 am
....e dopo dati buoni, in una giornata piatta per il listino, perde il 2%...
Titolo: Re:Enel
Inserito da: andreasegnali74 - Marzo 17, 2017, 11:38:21 am
I tutti i comunicati non si parla del debito.
Forse è il punto debole?
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Marzo 17, 2017, 11:58:09 am
I tutti i comunicati non si parla del debito.
Forse è il punto debole?


fine dicembre 37 miliardi....


"CONTI ENEL 2016
LE VOCI DEL CONTO ECONOMICO
A fine 2016 l’indebitamento netto era salito a 37,55 miliardi di euro, in linea con il valore di inizio anno."


Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Aprile 07, 2017, 01:35:53 pm
quota 4,38  ......per quel che vale, oggi Morgan Stanley ha alzato il prezzo obiettivo a 4,80  :pop:


io per ora mi godo il mio +19%  :-[
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Aprile 10, 2017, 02:05:48 pm
Enel: acquisisce altro 13.6% in controllate rumene
MILANO (MF-DJ)--Enel ha finalizzato oggi l'acquisto da Sape. holding pubblica rumena che detiene le partecipazioni statali. del 13.6% circa del capitale di E-Distributie Muntenia ed Enel Energie Muntenia. per un corrispettivo complessivo di circa 400 milioni di euro.

    A seguito dell'operazione. Enel ha aumentato la propria partecipazione in Edm ed Eem a circa il 78% del relativo capitale sociale. rispetto al 64.4% detenuto in precedenza. L'acquisto da parte di EIH dell'ulteriore 13.6% circa del capitale di Edm e Eem consegue all'esercizio da parte di Sape. nel novembre 2012. di una put option. Con l'esercizio di tale put option. Sape aveva chiesto un corrispettivo pari a circa 520 milioni di euro. il cui ammontare era stato contestato da Eih. A seguito del mancato raggiungimento di un accordo sul corrispettivo di tali partecipazioni. nel 2014 SAPE aveva avviato un arbitrato presso la Camera di Commercio Internazionale di Parigi. nel corso del quale aveva chiesto. oltre al pagamento del corrispettivo sopra indicato. circa 60 milioni di euro a titolo di interessi.

    Il Tribunale Arbitrale. con lodo emesso lo scorso 3 febbraio 2017. ha fissato in circa 400 milioni di euro il prezzo di acquisto delle partecipazioni oggetto della put option. riducendo di oltre 100 milioni di euro l'importo richiesto da SAPE e rigettando la domanda relativa agli interessi.

    Ai fini contabili. il corrispettivo fissato dal Tribunale Arbitrale per il 13.6% circa del capitale di EDM e EEM è inferiore all'ammontare finora iscritto a tale riguardo nel bilancio consolidato del Gruppo Enel. pari a 448 milioni di euro. Si segnala. inoltre. che trattandosi di una business combination relativa a una acquisizione effettuata nel 2008. tale operazione non genera effetti sul conto economico consolidato. mentre determina un incremento di importo dell'indebitamento finanziario netto consolidato pari ai 400 milioni di euro precedentemente citati.

    L'operazione sopra indicata è coerente con il driver del Piano Strategico 2017-2019 rappresentato dal programma di gestione attiva del portafoglio. che prevede la destinazione di circa 2 miliardi di euro ad operazioni relative all'acquisizione di partecipazioni di minoranza (oltre che all'eventuale acquisto di azioni proprie). Il corrispettivo fissato dal Tribunale Arbitrale per il 13.6% circa del capitale di EDM e EEM risulta inoltre coerente con le proiezioni contenute nel medesimo Piano Strategico 2017-2019 circa l'evoluzione dell'indebitamento finanziario netto consolidato.

    A seguito del processo di privatizzazione avviato dal governo rumeno. nel 2008 Enel aveva acquistato una partecipazione di controllo. pari al 64.4% del capitale. in Electrica Muntenia Sud. conseguente alla stipula. nel giugno 2007. di un contratto di privatizzazione con Electrica.

    Sempre nel 2008. in attuazione della disciplina in materia di unbundling. le attività di distribuzione e quelle di vendita di energia elettrica svolte da EMS sono state assegnate alle indicate società di nuova costituzione EDM ed EEM; successivamente. nel dicembre 2009. Enel ha ceduto ad EIH l'intera partecipazione del 64.4% all'epoca posseduta nel capitale di tali due società.

  fch

  (END) Dow Jones Newswires

  April 10. 2017 06:44 ET (10:44 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Aprile 10, 2017, 02:06:59 pm
Enel: in Australia con progetto solare più grande del Paese
ROMA (MF-DJ)--Enel. attraverso la joint venture tra la controllata Enel Green Power ed il Dutch Infrastructure Fund. ha chiuso un accordo per l'acquisto di Bungala Solar One. la prima fase del progetto solare fotovoltaico Bungala Solar. il più grande progetto fotovoltaico in fase "ready to build" in Australia.

    Il closing dell'acquisto di Bungala Solar Two. informa una nota. è atteso per il terzo trimestre del 2017. Bungala Solar si trova nei pressi di Port Augusta nell'Australia Meridionale.

    "L'acquisizione del più grande progetto fotovoltaico dell'Australia. ci porta in un nuovo continente ed è un importante progresso per il Gruppo Enel". ha dichiarato Francesco Starace. a.d. e direttore generale di Enel. "Il mercato australiano delle energie rinnovabili è caratterizzato da abbondanza di risorse e domanda in crescita. Enel si impegna a utilizzare queste risorse e a contribuire all'economia australiana. generando valore condiviso per tutti i nostri stakeholder attraverso una strategia di crescita industriale basata sullo sviluppo sostenibile". ha concluso Starace.

  com/frc

  (END) Dow Jones Newswires

  April 10. 2017 03:56 ET (07:56 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: AlessandroCP - Giugno 07, 2017, 11:48:11 am
Entrato @ 4.80
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Giugno 07, 2017, 11:56:37 am
Entrato @ 4.80


 ;D
bene !
ora ho più speranze che quel +30% diventi +50%  :D :)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: GrandMagus - Giugno 07, 2017, 02:46:02 pm
Dentro con una posizione da vecchio cassetto a 4,30... sto cercando di capire quale può essere una buona uscita, ma tassativamente prima del dividendo che ho delle minus da compensare.
A 4,81 c'era un bel muro che l'ha già respinta un po' di volte, vediamo se questa è la volta buona che passiamo oltre...  <mirror>
Titolo: Re:Enel
Inserito da: GrandMagus - Giugno 08, 2017, 05:14:44 pm
Oggi in grande spolvero.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: AlessandroCP - Giugno 08, 2017, 05:20:29 pm
Oggi in grande spolvero.
L'ho comprata ieri :D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: GrandMagus - Giugno 08, 2017, 05:21:13 pm
Ah, bastava quello a farla salire?
E allora non potevi comprarla prima?!?! :D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Cisco87 - Giugno 08, 2017, 05:22:46 pm
io ho questa da tempo immemore e sono a (+13%) e A2a (+51%).il settore energetico oggi è in gran spolvero, tagliereste qualcosa ? premesso che ad oggi occupano  quasi il 19% del Ptf1
Titolo: Re:Enel
Inserito da: predator - Giugno 09, 2017, 10:40:10 am
Toccato il mio pmc ho dimezzato... ora attendo i 5 netti  :D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Giugno 20, 2017, 02:24:16 pm
messaggio ricevuto  ;D


WS....  :) 


....eseguito  <beer>










Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Giugno 20, 2017, 02:33:21 pm
messaggio ricevuto  ;D


WS....  :)


azz...signori un altro applauso a Franco  :-*

queste dove le tenevi...in cantina???  :D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Giugno 20, 2017, 03:01:39 pm
messaggio ricevuto  ;D


WS....  :)


queste dove le tenevi...in cantina???  :D


 :D :D :D  effettivamente da un paio d'anni o tre, mi pare.... un 3% del portafoglio sul quale ho preso anche un paio di discreti dividendi


....recentemente sono meno ...."stanziale"  :)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Agosto 29, 2017, 10:22:15 am
Enel: operazione Elqui; più margini per lo shopping e meno per il buyback (MF)
MILANO (MF-DJ)--Si assottigliano i margini per un buy back. si allargano quelli per l'acquisto di minoranze. I conti sull'impiego dei 2 miliardi di euro che Enel ha destinato in totale a entrambe le operazioni si faranno nel 2018. perché ci vorrà un anno per completare la nuova fase di riorganizzazione in America Latina. appena proposta alla capogruppo dalla controllata Enel  Chile (61%).

    Ma la priorità sul loro utilizzo. scrive MF. è chiara: l'operazione. nome in codice Elqui. prevede di razionalizzare le partecipazioni societarie in Cile e ha già avuto un primo parere favorevole da Roma. "perché risulta in linea con alcuni degli obiettivi strategici. fra cui la semplificazione degli assetti proprietari delle società quotate cilene del gruppo stesso". Per il gruppo guidato dall'ad Francesco Starace c'è anche un'altra valutazione da fare: Enel  Chile è un asset strategico. che garantisce dividendi significativi. con una crescita del payout di circa il 5% anno su anno. Le stime da piano. infatti. indicano in ben 1.3 miliardi di dollari le cedole che saranno pagate nel periodo 2017-2019.

    Oggi Enel  Chile controlla il 99% di Enel  Distribucion Chile. ma solo il 60% di Enel  Generaciòn Chile. che vede il restante 40% del capitale frazionato tra Adr (Citibank). fondi pensione e investitori istituzionali. con una quota retail di appena il 2.7%. Proprio quest'ultima società è al centro delle grandi manovre. Dopo una prima fase. che vedrebbe l'integrazione in Enel  Chile degli asset rinnovabili (1.2 GW di capacità) di Enel  Green Power Latin America. partirebbe infatti il lancio di un'offerta pubblica di acquisto e di scambio sulla totalità delle azioni della controllata Enel  Generaciòn Chile detenute dai soci di minoranza. L'obiettivo è portare Enel  Chile oltre il 75% del capitale sociale.

    Il corrispettivo sarà costituito in parte da denaro e in parte da azioni che Enel Chile provvederà a emettere tramite aumento di capitale. L'efficacia dell'opas sarà inoltre subordinata all'approvazione da parte dell'assemblea degli azionisti di Enel Generación Chile di una modifica allo statuto sociale che consenta di rimuovere i limiti al possesso azionario che attualmente non permettono a un singolo azionista di possedere oltre il 65% del capitale della società. Il cda di Enel  Chile ha anche condiviso le condizioni poste da Enel . nella sua lettera. per appoggiare l'operazione. ovvero che venga effettuata a condizioni di mercato. tenendo in adeguata considerazione le prospettive di crescita della generazione da fonti rinnovabili in Cile e che consenta anche di mantenere una partecipazione in Enel  Chile sostanzialmente analoga a quella attuale (60.6%). senza che si possa perdere. in alcun momento. il controllo di Enel  Chile. nel rispetto del limite statutario di possesso azionario pari al 65% del relativo capitale sociale; inoltre il piano deve assicurare un incremento dell'utile per azione di Enel  Chile.

    Nessuna indicazione di prezzo è ancora circolata. "Riteniamo che sotto la soglia del 75%. Enel  non sarebbe interessata". è l'analisi di Mediobanca  Securities. "Quello che possiamo dire è che il debito di Enel  aumenterà con la componente in denaro pagata per le minoranze di Enel  Generaciòn Chile: il prezzo di mercato corrente di queste minoranze è di 2.5 miliardi di dollari. sebbene si noti che questa cifra non include un potenziale premio o la componente in denaro dell'offerta. qualcosa che sembra coerente con i circa 2 miliardi. il 5% dell'attuale debito. incluso nell'ultimo piano industriale per acquistare le minority. Inoltre l'operazione sembra meglio allineare l'interesse di Enel  a quello dei fondi pensione del Cile. che erano desiderosi di accedere agli asset energetici rinnovabili". Giudizio condiviso anche da Equita. "Includendo gli asset rinnovabili nel perimetro di Enel  Chile. l'operazione è appetibile per le minoranze. che hanno la possibilità di salire nella catena di controllo e acquisire un'esposizione verso un segmento con una maggior crescita. Infine. i 2 miliardi di riacquisto delle minoranze sono già inclusi nel piano strategico e potranno essere diluiti dalla quota pagata in azioni".

  red/cce

  (END) Dow Jones Newswires

  August 29. 2017 03:46 ET (07:46 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Settembre 05, 2017, 02:35:31 pm
Enel: ok Ue a jv con Centerbridge Partners per eolico Grecia
ROMA (MF-DJ)--La Commissione europea ha approvato la creazione di una joint venture fra Enel e la statunitense Centerbridge Partners.

    La jv. non ancora operativa. punta a costruire e operare sette impianti eolici a Kafireas. in Grecia. con una capacità installata totale di 154 MW. La Commissione ha stabilito che l'operazione non crea problemi legati alla concorrenza date le limitate sovrapposizioni tra le attività dele due società.

  rov

  (END) Dow Jones Newswires

  September 05. 2017 08:19 ET (12:19 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Andrea C. - Settembre 07, 2017, 02:36:19 pm
max dell'anno a 5,19
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Novembre 03, 2017, 08:26:10 am
Enel: anche Endesa esce dal mattone (MF)
MILANO (MF-DJ)--Come la capogruppo Enel . anche Endesa sta uscendo dal business del mattone.

    Il piano edilizio per realizzare alberghi e altri immobili a Malaga. una delle località turistiche più visitate della Spagna. ancora non decolla ma soprattutto questo tipo di investimenti non è più considerato core. e così la controllata di Enel  (70%) ha deciso di mettere sul mercato il suo 60% di Nueva Marina Real Estate. società incaricata del progetto. Nel perimetro del gruppo spagnolo. scrive MF. resterebbe così solo un'altra società. Bolonia Real Estate. controllata al 100%. che però ormai si occupa solo della gestione del patrimonio immobiliare del gruppo. Quest'ultima società era salita alla ribalta delle cronache finanziarie nel 2013. avviando la vendita di residence. hotel e terreni nelle mete turistiche più frequentate del Paese. comprese Ibiza e Palma de Maiorca. Più o meno in contemporanea. in Italia la capogruppo aveva offerto sul mercato circa 3 mila cespiti valutati oltre 200 milioni.

  red/lab

  (END) Dow Jones Newswires

  November 03. 2017 03:24 ET (07:24 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Novembre 09, 2017, 08:48:07 am
Enel: Starace. confermiamo target 2017
ROMA (MF-DJ)--"Alla luce dei progressi raggiunti per ciascuno degli obiettivi di Piano. dei risultati registrati nei primi nove mesi di quest'anno e dell'evoluzione attesa nell'ultimo trimestre. possiamo confermare i target economico-finanziari per il 2017".

    Lo ha detto Francesco Starace. amministratore delegato e direttore generale di Enel. commentando i dati dei primi 9 mesi del 2017. nei quali "la diversificazione geografica e il contributo degli investimenti di crescita ci hanno consentito di fronteggiare la continua ridotta disponibilità della risorsa idrica ed eolica a livello globale ed il permanere del difficile contesto nella penisola iberica".

     "Abbiamo registrato ricavi in crescita per effetto principalmente dei risultati ottenuti nella vendita e trasporto dell'energia elettrica. un

  miglioramento della generazione di cassa del Gruppo ed una crescita dell'utile netto ordinario del 3% al netto delle partite non ricorrenti. Per la restante parte del 2017. continuerà l'accelerazione degli investimenti sulla digitalizzazione. dove abbiamo già installato oltre un milione di smart meters di nuova generazione in Italia e completeremo l'installazione dei contatori elettronici in Spagna. La crescita nelle rinnovabili sarà ulteriormente accelerata anche attraverso il consolidamento della nostra strategia di BSO. estesa a nuovi Paesi come il Messico". ha concluso.

  pev

  (END) Dow Jones Newswires

  November 09. 2017 02:28 ET (07:28 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Aft3rgl0w_14 - Novembre 10, 2017, 08:37:42 am
Enel: prepara la maxi-cedola (MF)
MILANO (MF-DJ)--Enel si prepara a staccare al Tesoro un assegno di circa 250 milioni di euro. quasi il 17% in più rispetto a quello versato all'azionista pubblico a gennaio scorso per il suo 23.5% del capitale.

    A tanto ammonta. infatti. il dividendo che il gruppo guidato dall'ad Francesco Starace staccherà il 24 gennaio 2018. in misura di 10.5 centesimi per azione rispetto ai 9 centesimi dell'anticipo 2016. In totale. spiega MF. il nuovo acconto sul dividendo 2017 supererà il miliardo di euro dai 900 milioni di quello sullo scorso esercizio. Per l'anno in corso. compreso il saldo che sarà pagato a luglio 2018. agli azionisti di Enel  dovrebbero andare 23 centesimi per azione. un importo previsto sulla base dei conti dei 9 mesi e dell'andamento atteso per il quarto trimestre. con la capogruppo che ha conseguito un utile di periodo di 2.461 miliardi di euro. Il cda aveva già stabilito col piano Strategico 2017-2019 che sui risultati di questo esercizio sarebbe stata riconosciuta una cedola «pari all'importo più elevato tra 0.21 euro per azione e il 65% del risultato netto ordinario». Numeri dei 9 mesi alla mano. e a obiettivi economico-finanziari di piano confermati. si è deciso perciò per il payout del 65% (era stato del 55% sull'esercizio 2016) sull'utile atteso per fine anno. che dovrebbe portare appunto a 0.23 euro per azione. «Siamo fiduciosi di poter corrispondere questo dividendo». ha confermato agli analisti il cfo Alberto De Paoli.

  red/lab

  (END) Dow Jones Newswires

  November 10. 2017 02:35 ET (07:35 GMT)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Novembre 21, 2017, 08:53:35 am
a giugno avevo chiuso un ottimo giro ma è da un pò di tempo che avrei già voluto e dovuto rientrare...
le notizie sugli investimenti e sulla politica dei dividendi sono buone ma il grafico (troppo bello...) mi frena
aspettavo ed aspetto un ritraccio consistente che non arriva....

Titolo: Re:Enel
Inserito da: valerio g - Novembre 21, 2017, 11:47:09 am
lo stavo guardando anche io, sul ritracciamento è da farci un pensiero!
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Tommy - Novembre 22, 2017, 02:15:21 am
per me il numero uno. anche se attualmente non l'ho in portafoglio...ero uscito al giro precendente a 5,34 pensando ad un rintracciamento più corposo ma evidentemente i titoli più che buoni fanno fatica a scendere (vedi Recordati, Cattolica per citare qualche esempio)
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Dicembre 19, 2017, 04:17:25 pm
dentro.
1% a 5,32


inizio un piano di accumulo per i prossimi 6 mesi.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: sr82 - Gennaio 04, 2018, 09:05:35 am
Che ne pensate del ritracciamento di enel? A quanto conviene  entrare secondo voi?

Inviato dal mio EVA-L09 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Gennaio 04, 2018, 09:37:12 am
Che ne pensate del ritracciamento di enel? A quanto conviene  entrare secondo voi?

Inviato dal mio EVA-L09 utilizzando Tapatalk


il 22 gennaio stacca l'acconto (€ 0,105) sul dividendo.....
in queste settimane spero di poter incrementare sotto i 5€
Titolo: Re:Enel
Inserito da: sr82 - Gennaio 04, 2018, 09:43:10 am

il 22 gennaio stacca l'acconto (€ 0,105) sul dividendo.....
in queste settimane spero di poter incrementare sotto i 5€
Grazie mille!!!

Inviato dal mio EVA-L09 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Enel
Inserito da: Dome - Gennaio 04, 2018, 11:48:22 am
Che ne pensate del ritracciamento di enel? A quanto conviene  entrare secondo voi?

Inviato dal mio EVA-L09 utilizzando Tapatalk


Un primo ingresso verso i 4,51.
Ex resistenze
Titolo: Re:Enel
Inserito da: salvo83toto - Agosto 31, 2018, 02:46:02 pm
Fatto primo ingresso ieri a 4,34 con il 2%! Questa la terrò in portafoglio molto a lungo per la cedola. Incrementerò di un 2% a 4!
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Muffa - Agosto 31, 2018, 02:53:33 pm
Prese 2% a prezzo suggerito in educational.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: andreasegnali74 - Agosto 31, 2018, 03:19:15 pm
Citazione
Prese 2% a prezzo suggerito in educational

Idem  ;D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Renato N. - Agosto 31, 2018, 11:34:37 pm
Fatto primo ingresso ieri a 4,34 con il 2%! Questa la terrò in portafoglio molto a lungo per la cedola. Incrementerò di un 2% a 4!

Grazie Lorenzo del suggerimento
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Novembre 07, 2018, 05:16:36 pm
....

Titolo: Re:Enel
Inserito da: claudia74 - Gennaio 05, 2019, 11:07:59 am
Buongiorno a tutti,

Volevo acquistare azioni Enel in vista del dividendo di gennaio: Lorenzo me lo consigli?

E nel caso con quale percentuale e a che prezzo mi consigli  di entrare? Grazie
Titolo: Re:Enel
Inserito da: squall89 - Gennaio 05, 2019, 08:42:02 pm
Buongiorno a tutti,

Volevo acquistare azioni Enel in vista del dividendo di gennaio: Lorenzo me lo consigli?

E nel caso con quale percentuale e a che prezzo mi consigli  di entrare? Grazie
vuoi entrare per prendere il dividendo. pensi che il dividendo sia "omaggio"?  ??? ???
Titolo: Re:Enel
Inserito da: predator - Gennaio 05, 2019, 09:43:20 pm
si enel ci fa i regali di natale posticipati  :D
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Gennaio 06, 2019, 12:19:28 am
Buongiorno a tutti,

Volevo acquistare azioni Enel in vista del dividendo di gennaio: Lorenzo me lo consigli?

E nel caso con quale percentuale e a che prezzo mi consigli  di entrare? Grazie


se il titolo ti interessa per il medio periodo (puoi trovare facilmente il piano industriale pluriennale con le previsioni e gli investimenti per farti un'idea) valuta anche la possibilità di entrare tra un paio di settimane ex dividendo.....

Titolo: Re:Enel
Inserito da: Muffa - Gennaio 06, 2019, 10:43:25 am

se il titolo ti interessa per il medio periodo (puoi trovare facilmente il piano industriale pluriennale con le previsioni e gli investimenti per farti un'idea) valuta anche la possibilità di entrare tra un paio di settimane ex dividendo.....



 ;D
Io entrerei "dopo" lo stacco del dividendo...e incrementerei sulle debolezze
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Bomber9 - Gennaio 08, 2019, 09:48:14 am
Buongioornoooo ragazzi,
come consigliato da Lorenzo a suo tempo per chi avesse un pò di liquidità,il 31 agosto comprai un 2% di azioni Enel con un PMC di 4,264.
Considerando lo stacco del dividendo del 23 Gennaio cosa mi consigliate di fare ad oggi che ha un prezzo di 5,20?
In una risposta ad un utente Lorenzo consigliava di tenerla almeno fino a 4,90,erano gli inizi di settembre...
Grazie.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Gennaio 08, 2019, 10:33:13 am
ciao Bomber, qualcosa è già stato detto, basta leggere gli ultimi messaggi....
per il resto dipende da una serie di parametri che attengono più a te che al titolo...
quanto sei esposto, oltre che nel titolo, nel settore ? quanta liquidità hai ? quale ottica temporale di investimento avevi in mente quando hai comprato ?


la mia idea, che non conta nulla, è che il titolo, visti i risultati, gli investimenti e il piano industriale, è buono e si può tenere
questo almeno è quello che farò io a meno di mutamenti -sul titolo o sul mercato - significativi


tu stai realizzando una plusvalenza importante (di circa il 25% mi pare) quindi potresti avere la tentazione di portare a casa : ci sta in pieno  ;D
Al limite, e sei fortunato, potresti pensare di rientrare più in basso del valore attuale allo stacco del dividendo
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Bomber9 - Gennaio 08, 2019, 11:00:21 am
ciao Bomber, qualcosa è già stato detto, basta leggere gli ultimi messaggi....
per il resto dipende da una serie di parametri che attengono più a te che al titolo...
quanto sei esposto, oltre che nel titolo, nel settore ? quanta liquidità hai ? quale ottica temporale di investimento avevi in mente quando hai comprato ?


la mia idea, che non conta nulla, è che il titolo, visti i risultati, gli investimenti e il piano industriale, è buono e si può tenere
questo almeno è quello che farò io a meno di mutamenti -sul titolo o sul mercato - significativi


tu stai realizzando una plusvalenza importante (di circa il 25% mi pare) quindi potresti avere la tentazione di portare a casa : ci sta in pieno  ;D
Al limite, e sei fortunato, potresti pensare di rientrare più in basso del valore attuale allo stacco del dividendo
Ciao Franco,la liquidità è pari a 0 al momento,seguo tipo copia e incolla i segnali di Lorenzo,a suo tempo comprai Enel perchè non avendo ABTG,Equita Group,Esautomotion,PLT Energia,avevo liquidità.

Quindi,secondo te,una buona soluzione sarebbe aspettare lo stacco del dividendo e poi vendere subito dopo per avere la fortuna di rientrare più in basso?

Intanto grazie.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Gennaio 08, 2019, 11:30:00 am
se non hai liquidità vendi.
...e magari vendi anche qualcos'altro.


PS ....e appena puoi magari compra Equita
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Bomber9 - Gennaio 08, 2019, 11:51:28 am
se non hai liquidità vendi.
...e magari vendi anche qualcos'altro.


PS ....e appena puoi magari compra Equita
A questo punto allora vendo dopo lo stacco,che dici?
Di vendere altro che non si muove a dire il vero ci avevo già pensato anche se difficile scegliere tra buone aziende ma che faticano e titoli in perdita ma che comunque potrebbero riprendersi...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:Enel
Inserito da: lucas - Gennaio 08, 2019, 11:56:05 am
A questo punto allora vendo dopo lo stacco,che dici?
Di vendere altro che non si muove a dire il vero ci avevo già pensato anche se difficile scegliere tra buone aziende ma che faticano e titoli in perdita ma che comunque potrebbero riprendersi...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Immagino che tu sappia che se vendi dopo lo stacco venderai al prezzo del momento - lo stacco del dividendo,e che quel dividendo sarà tassato.se invece vendi il giorno prima dello stacco ,magari in hai potrai compensare con eventuali minus
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Bomber9 - Gennaio 08, 2019, 12:01:28 pm
Immagino che tu sappia che se vendi dopo lo stacco venderai al prezzo del momento - lo stacco del dividendo,e che quel dividendo sarà tassato.se invece vendi il giorno prima dello stacco ,magari in hai potrai compensare con eventuali minus
E quindi in questo caso quale il movimento migliore,vendere prima del dividendo e perderlo (comunque compensando le minus che abbiamo in portafoglio) o dopo e aspettare che torni al prezzo prima del dividendo?

Se ho capito come funziona...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Gennaio 08, 2019, 12:19:28 pm
Se vendi prima del dividendo, ovviamente non prendi il dividendo, e pagherai il 26% di tasse sul gain ottenuto, compensabile con minus pregresse.
Se tieni incassi il dividendo (0,14 centesimi di euro per azione) sul quale si paga sempre il 26%.
Il titolo dopo lo stacco dovrebbe (teoricamente) riaprire al prezzo di chiusura meno 14 centesimi ma non è detto, quindi sta a te la decisione...


Non siamo però all'immediata vigilia dello stacco.... in questa decina di giorni che ti separano dallo stacco il mercato potrebbe consigliarti
Però, se io avessi avuto 0 liquidità avrei venduto questa mattina.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Muffa - Gennaio 08, 2019, 12:28:37 pm
Io con 0 liquidità e un +25% di gain in canna
non avrei dubbi e venderei sicuro.
Prima dello stacco ovvio.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Bomber9 - Gennaio 08, 2019, 02:36:26 pm
A prescindere dal gain attuale,non potrebbe salire ulteriormente fino a prima dello stacco?
Con 86 azioni il dividendo è relativo...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Da_Rio - Gennaio 08, 2019, 11:26:39 pm
A prescindere dal gain attuale,non potrebbe salire ulteriormente fino a prima dello stacco?
Con 86 azioni il dividendo è relativo...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Potrebbe qualsiasi cosa...
Il max è quasi impossibile da prendere
E capire esattamente quando potrebbe stornare altrettanto

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Gennaio 09, 2019, 08:31:12 am
A prescindere dal gain attuale,non potrebbe salire ulteriormente fino a prima dello stacco?
Con 86 azioni il dividendo è relativo...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
guarda, ragionare troppo su un investimenti di 366 euro circa (4,26x86) non ha molto senso, ti consiglio di seguire l'istinto. Ribadisco, e chiudo, che liquidità zero vuol dire non poter operare, quindi la priorità per me sarebbe vendere.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Bomber9 - Gennaio 09, 2019, 08:37:10 am
guarda, ragionare troppo su un investimenti di 366 euro circa (4,26x86) non ha molto senso, ti consiglio di seguire l'istinto. Ribadisco, e chiudo, che liquidità zero vuol dire non poter operare, quindi la priorità per me sarebbe vendere.
Giusto ragionamento Franco.
Leggere pareri di chi ne sa più di me (non scrivo molto sul Forum ma seguo e leggo i più attivi,che sono dentro da mesi,anni...) rimane pur sempre la formazione,e nonostante il piccolo investimento,ero interessato all’operatività.

Grazie,a tutti che avete scritto.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Bomber9 - Gennaio 26, 2019, 10:24:45 am
Buondì,come suggerito,ho venduto Enel il 21 Gennaio,perchè nonostante il dividendo è stato staccato il 23,DE GIRO me lo ha accredito con tanto di ritenuta?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Lorenzo - Gennaio 26, 2019, 10:49:47 am
Buondì,come suggerito,ho venduto Enel il 21 Gennaio,perchè nonostante il dividendo è stato staccato il 23,DE GIRO me lo ha accredito con tanto di ritenuta?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

staccato il 21, pagato il 23

dovevi vendere prima del 21 per non riceverlo
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Gennaio 26, 2019, 10:50:42 am
Buondì,come suggerito,ho venduto Enel il 21 Gennaio,perchè nonostante il dividendo è stato staccato il 23,DE GIRO me lo ha accredito con tanto di ritenuta? (https://emoji.tapatalk-cdn.com/emoji848.png)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


se "stacca" il 21 vuol dire che all'apertura del 21 il prezzo è già rettificato (ex dividendo), se non volevi incassare il dividendo avresti dovuto vendere entro la chiusura della seduta precedente, in questo caso entro venerdì 18... poco male, l'importante è aver imparato per il futuro.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Giugno 14, 2019, 01:14:01 pm
Italia tutto male, tutto peggio
ma Enel a 6 Euro mi pare non si vedesse dal 2008....
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Renato N. - Giugno 14, 2019, 03:33:23 pm
Italia tutto male, tutto peggio
ma Enel a 6 Euro mi pare non si vedesse dal 2008....

Ciao ma tu ne hai?
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Giugno 14, 2019, 03:38:09 pm

il 22 gennaio stacca l'acconto (€ 0,105) sul dividendo.....
in queste settimane spero di poter incrementare sotto i 5€


pmc 4,79
Titolo: Re:Enel
Inserito da: Renato N. - Giugno 14, 2019, 03:57:00 pm

pmc 4,79

Grazie. Mi piace il tuo trading ne faro' tesoro.
Titolo: Re:Enel
Inserito da: trading2012franco - Luglio 17, 2019, 12:47:08 pm
quasi quasi.....
ma poi perchè ?
boh.....
Titolo: Re:Enel
Inserito da: GrandMagus - Luglio 19, 2019, 02:56:28 pm
Tu pensa che io le avevo come cassetto di famiglia, le ho avuto per anni, all'ultimo giro le ho vendute a 4,99 che ero stufo e ovviamente manco a dirlo sono arrivate fin qua :D